Uzbekistan, In corso accordi energetici con gli Emirati per la costruzione di un parco eolico

Successivamente alla relativa sconfitta della pandemia in corso, il paese centro-asiatico riapre interi poli commerciali, industriali ed energetici, recuperando ed intrattenendo nuove e fruttuose relazioni energetiche ed infrastrutturali con i paesi del Golfo persico, tra cui Iran ed Emirati, decisamente più decisive per piazzare le multinazionali dell’elettricità uzbeke sul mercato internazionale dell’energia. Si discute anche di infrastrutture per la produzione di rinnovabili, scongiurando la dipendenza del mercato euroasiatico dai fossili, oramai non più d’interesse come in passato

Read more