Europa League, Ibrahimović trascina il Milan al turno successivo

Il Milan ha vinto 2-0 la sua prima partita ufficiale della stagione 2020-2021, valevole per il secondo turno preliminare di europa league. Successo schiacciante contro lo Shamrock Rovers con i gol di Ibrahimovic e Hakan Calhanoglu



18 Sett. – Dopo le 3 amichevoli convincenti nel pre-campionato i rossoneri, in Irlanda, dimostrano che non hanno smarrito il bel gioco mostrato nel periodo post lockdown in campionato. Con una prestazione più che convincente la squadra di Pioli approda al turno seguente di Europa League dove affronterà a San siro il Bodø/Glimt per l’accesso ai playoff il 24 settembre.



Una partita ruvida sbloccata da un lampo di un fuoriclasse

Il match è iniziato con i diavoli che hanno cercato subito di schiacciare i padroni di casa alzando al massimo il baricentro e creando diverse palle gol. Un gioco che ha lasciato poco scampo allo Shamrock Rovers che difficilmente ha superato la metacampo. Nonostante questo, però, alla loro prima vera occasione sfiorano il vantaggio con Byrne che ha servito in corsa Greene che incrocia il mancino, non riuscendo a superare il portiere del Milan e della Nazionale Donnarumma. Al Milan per sbloccare questo match è servito un lampo di genio che solo un fuoriclasse può portare e fortunatamente quel campione i rossoneri lo possiedO. Al 23′ Hernandez ha recuperato un buon pallone, cedendolo a Calhanoglu che con l’esterno pesca Ibrahimovic all’interno dell’area di rigore. Lo svedese ha lasciato partire un missile che ha terminato la sua corsa in fondo al sacco. Galvanizzato e fomentato dal vantaggio, il “Diavolo” ha cercato subito il raddoppio così da tagliare le gambe ai giocatori irlandesi. L’occasione per fare del doppio vantaggio è stato, però, sciupato da Castillejo che ha visto negare il proprio gol davanti alla riga di porta da un intervento miracoloso di  McEneff. Il primo tempo al Tallaght Stadium di Dublino è finito 0-1 per gli ospiti.



La chiude Calhanoglu e poi spazio per i nuovi acquisti

Nella ripresa la musica è sempre la stessa con il Milan che cerca il gol del 2-0 e lo Shamrock Rovers che piano piano sparisce dalla vista di Donnarumma. E’ stato evidente che il tasso tecnico delle due squadre si è fatto sentire. Calhanoglu va vicino due volte al raddoppio prima con un’acrobazia e successivamente con un tentativo da calcio piazzato ben sventato da Mannus. Alla terza occasione,però, il turco ha centrato il bersaglio. Al 67′ su invito di Saelemaekers ha preso la mira e il pallone è finito sotto al sette. E’ il gol che sancisce la fine delle speranze per la compagine irlandese che ha trovato solo un altra occasione da gol.

Così Pioli, avendo il risultato e il passaggio del turno in cassaforte, decide di far debuttare i 2 nuovi acquisti rossoneri. Negli ultimi 10 minuti, infatti, entrano sia il lodigiano Tonali che Diaz. Quest’ultimo si mette in mostra con alcuni giochi di prestigio. La partita è finito sullo 2-0 per il Milan. L’appuntamento ora è al 24 settembre contro i vice-campioni di Norvegia del Bodø/Glimt che nella serata di ieri hanno eliminato i lituani dello Zalgiris Vilnius.



La soddisfazione di Pioli

Nel post-partita Stefano Pioli ha rilasciato delle dichiarazioni molto soddisfacenti sulla sua squadra. “Giocare una gara così importante dopo sole tre settimane non era facile ma sapevo che ci eravamo preparati bene, sapevo che eravamo pronti e lo abbiamo dimostrato con una prestazione seria, attenta. Abbiamo comandato la partita e abbiamo fatto bene, sono soddisfatto perché è stata una prova positiva”, ha dichiarato l’allenatore nel post partita. Poi è intervenuto su Ibrahimovic, sottolineando che: “In campo è troppo intelligente, sa dove posizionarsi per creare vantaggi. Secondo me a inizio partita veniva troppo basso, poi lo abbiamo usato come riferimento più alto, Zlatan è un campione, mi aspetto questo e anche di più da lui”. Ora il Milan si prepara per il debutto in campionato contro il Bologna lunedi 21 Settembre.