Decreto Rilancio, Lite tra Boschi e Meloni sulle lacrime di Bellanova

Scontro molto acceso tra il leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni e l’ex ministra Maria Elena Boschi. In difesa di Teresa Bellanova, la Boschi: “Da una donna non mi aspettavo quegli attacchi”

 

 

21 Mag. – Si è tenuto oggi nella Camera dei deputati, un veemente dibattito tra la presidente del movimento Fratelli d’Italia Giorgia Meloni e l’ex ministro del governo Renzi ed esponente di Italia Viva, Maria Elena Boschi. Motivo centrale della lite, le lacrime di Teresa Bellanova, ministro delle politiche agricole alimentari e forestali.

 

In occasione dell’l’informativa tenuta dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte in aula, la Boschi ne ha approfittato per spezzare una freccia in favore della Bellanova, replicando all’attacco della Meloni: “Glielo dico da donna a donna, presidente Meloni, io rispetto le sue idee anche se non le condivido, ma lei deve rispettare la storia personale di chi ha speso una vita a fianco degli ultimi. La ministra Bellanova merita di essere rispettata per quello che ha fatto da bracciante, da sindacalista, da politica e da ministra. Non merita di essere derisa per la lacrime».

 

In difesa della Meloni interviene la deputata Augusta Montaruli, che ha dichiarato: “Da donna a donna ricordo alla collega Maria Elena Boschi che Giorgia Meloni è stata tra le prime e tra i pochi ad esprimere solidarietà al ministro dell’Agricoltura quando in molti, anche da sinistra, la insultavano per il suo abbigliamento. Il presidente di Fratelli d’Italia non ha criticato le lacrime del ministro Bellanova ma l’oggetto della sua commozione”.