Emmy Awards 2020, Ecco le nomination

Anche quest’anno gli ‘Oscar delle televisione’ verranno assegnati a settembre. Domina Netflix con 160 nomination, segue HBO. Better Call Saul, Watchmen e The Mandalorian guidano le produzioni con maggior candidature in ballo



29 Lug. – Se in Italia la Biennale di Venezia non si fermerà, negli Stati Uniti gli Emmy Awards occuperanno il loro rispettivo spazio a settembre, con i premi per le opere di maggior spicco della televisione d’oltreoceano. A fare da padroni ancora una volta le piattaforme streaming più importanti. Gran successo anche per new entry come Watchmen e The Mandalorian, assieme a ritorni come This is Us, Better Call Saul e Ozark. Da menzionare anche le nomination a Steve Carell e Jennifer Aniston, entrambi per The Morning Show.



Le nomination

La categoria per la Migliore Serie Drammatica comprende Better Call Saul, Stranger Things, Killing Eve, The Handmaid’s Tale, The Mandalorian, Ozark, The Crown, Sucession. Per quanto riguarda la Migliore Serie Comica: Curb your enthusiasm, Dead to me, The good place, Insecure, The Kominsky Method, The Marvelous Mrs. Maisel, Schitt’s Creek, What we do in the shadows. Miglior miniserie: Little fires everywhere, Mrs. America, Watchmen, Unbelievable, Unorthodox. Passando invece alle prove attoriale, cominciamo con il premio per la Miglior Attrice in una serie drammatica: Jennifer Aniston, Olivia Colman, Jodie Comer, Laura Linney, Sandra Oh, Zendaya. Miglior Attore in una serie drammatica: Jason Bateman, Sterling K. Brown, Steve Carell, Brian Cox, Billy Porter, Jeremy Strong. Per la Miglior Attrice in una serie comica: Christina Applegate, Rachel Brosnahan, Linda Cardellini, Catherine O’hara, Issa Rae, Tracee Ellis Ross. Ancora, per il Miglior Attore in una serie comica: Anthony Anderson, Don Cheadle, Ted Danson, Micheal Douglas, Eugene Levy, Ramy Youssef.

Ecco invece le nomination delle prove attoriali per le miniserie. Cominciamo dai ruoli femminili: Cate Blanchett, Shira Hass, Regina King, Octavia Spencer, Kerry Whasington. Per gli attori: Jeremy Irons, Hugh Jackman, Paul Mescal, Jeremy Pope, Mark Ruffalo.

Le nomination per i ruoli da non protagonisti in una serie drammatica. Le attrici: Laura Dern, Meryl Streep, Helena Bonham Carter, Samira Wiley, Fiona Shaw, Julia Garner, Sarah Snook, Thandie Newton. I ruoli maschili includono: Giancarlo Esposito, Bradley Whitford, Billy Crudup, Mark Duplass, Nicholas Braun, Kieran Culkin, Matthew Macfadyen, Jeffrey Wright. Miglior attrice non protagonista in una serie comica: Betty Gilpin, D’Arcy Carden, Yvonne Orji, Alex Borstain, Marin Hinkle, Kate Mckinnon, Cecily Strong, Annie Murphy. Gli attori: Andre Braugher, William Jackson Harper, Alan Arkin, Sterling K. Brown, Tony Shalhoub, Mahershala Ali, Kenan Thompson, Daniel Levy,

Infine i non protagonisti per le miniserie. I ruoli femminili: Holland Taylor, Uzo Aduba, Margo Martindale, Tracey Ullman, Toni Collette, Jean Smart. Gli attori non protagonisti: Dylan McDermott, Jim Parsons, Tituss Burgess, Yahya Abdul-Mateen II, Jovan Adepo, Louis Gossett Jr.