Daniele De Rossi positivo al Covid-19 ricoverato allo Spallanzani

Daniele De Rossi è ricoverato all’ospedale Spallanzani di Roma per una polmonite bilaterale causata dal Covid-19.  Contagiato nel corso del ritiro della Nazionale a fine Marzo durante la preparazione di quest’ultima per la classificazione per il Mondiale in Qatar 2022.

Cause e sintomi del ricovero di De Rossi

Attraverso un audio di Whatsapp, è lo stesso ex centrocampista della Roma, a raccontare i sintomi  che lo hanno portato a sottoporsi ad un controllo ospedaliero: “Sono venuto perché avevo troppi sintomi che non andavano via e anzi peggioravano. Ieri mattina mi sono alzato dalla sedia normalmente e ho avuto un mezzo mancamento, mi fischiavano le orecchie, sentivo tutto ovattato, ho mezzo barcollato e ho chiesto di fare un controllo“, afferma De Rossi.

In Ospedale infatti gli è stata  diagnosticata la polmonite interstiziale bilaterale, lo stadio non è al limite  ma  tuttavia nemmeno da curare a domicilio farmacologicamente.

Sono migliaia i messaggi d’affetto e di pronta guarigione ricevuti da Daniele nelle ultime ore: la Roma, che lo ha contattato privatamente, gli ex compagni, la Federazione in cui lavora, amici e parenti. Ad alcuni messaggi ha anche risposto inviando una foto sorridente, con la mascherina per l’ossigeno sul volto.

Ad attenderlo a casa la famiglia, Gaia e Noah ed Olivia, i figli e Sarah Felberbaum, la moglie che gli dedica su i social un dolce pensiero: “Ho perso la strada fino a te e in te ho trovato la mia strada”.

Contagio avvenuto nella Nazionale

De Rossi  è stato contagiato dal Covid-19 in Nazionale a fine Marzo, quando l’Italia era impegnata nelle qualificazioni per il Mondiale in Qatar del 2022.

In quell’occasione sono rimasti contagiati anche altri membri dello staff e della squadra. De Rossi appena appresa la notizia della positività, è rientrato a Roma con un volo privato e separato dal resto del gruppo. I sintomi nei primi giorni non sembravano essere gravi poi la situazione si è aggravata e conseguentemente ad un mancamento ha scelto di sottoporsi ad un controllo che successivamente ha portato al ricovero allo Spallanzani.

“De Rossi ha una polmonite, i motivi per il ricovero c’erano tutti. Ha tanta forza, tanta determinazione. Se continua così, la settimana prossima lascia l’ospedale”, dichiara il direttore scientifico dello Spallanzani Francesco Vaia, intervenendo a Radio Punto Nuovo.

 

Vuoi condividere questo articolo?