Autore: Simone Paoli

Torna, nei punti vendita aderenti, fra i quali bar e ristoranti riconoscibili grazie ad un apposito simbolo, il “vuoto a rendere”. In questa prima fase sperimentale sarà possibile riportare bottiglie di birra e acqua minerale. A stabilirlo è il regolamento del ministero dell’Ambiente, pubblicato il 25 settembre in Gazzetta Ufficiale. Il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, ha sostenuto l’importanza di orientarsi sempre più positivamente a queste pratiche nell’ottica di una economia circolare. L’obiettivo della campagna è sensibilizzare i consumatori sull’importanza del riciclo e del riutilizzo. Un altro scopo del decreto è valutare la fattibilità tecnico-economica del sistema del “vuoto a…

Leggi l'articolo

Un uomo di 42 anni, non vaccinato, è deceduto per il morbillo a Catania. Il caso rappresenta il quarto decesso dall’inizio dell’anno. A darne la notizia è stato il bollettino settimanale sull’epidemia di morbillo in corso nel nostro Paese da gennaio 2017, a cura di ministero della Salute e Istituto superiore di sanità. Secondo il bollettino, si sono verificati 4.575 casi e 4 decessi dall’inizio dell’anno. L’88% dei pazienti non era vaccinato e il 6% con 1 sola dose. Il 35% ha riportato almeno una complicanza, il 44% è stato ricoverato, il 22% è finito in pronto soccorso. 300 casi hanno riguardato…

Leggi l'articolo

Un uomo è deceduto presso l’ospedale San Camillo di Roma a seguito di un trapianto di cuore eseguito nel 2016 nello stesso ospedale. Il ministero della Salute ha richiesto verifiche immediate a riguardo nonostante le rassicurazioni dei medici che eseguirono il trapianto e che hanno sostenuto che il cuore impiantato era perfettamente sano. Il direttore del Centro trapianti dell’ospedale capitolino, Francesco Musumeci, ha sostenuto, nel corso di una conferenza stampa in ospedale, che i giornali avrebbero pubblicato il falso sostenendo che il cuore apparteneva ad un 60enne e che non era sano. L’organo, ha aggiunto successivamente, “era sano e apparteneva…

Leggi l'articolo

A distanza di otto anni dal primo film, divenuto campione di incassi nella storia, James Cameron torna finalmente a Pandora. Sono infatti iniziati i lavori del primo film sequel di Avatar il quale, si prevede, arriverà nelle sale di tutto il mondo il 18 dicembre 2020. I sequel saranno in tutto 4 ed il budget a disposizione per l’intera operazione si aggira intorno al miliardo di dollari. Le riprese sono iniziate a Manhattan Beach, in California, i 4 film saranno girati in successione, interamente in 3D e l’operazione diventerà la più costosa di sempre, superando anche la trilogia del Signore degli Anelli di…

Leggi l'articolo

Il monitoraggio di Index Research ha stabilito la classifica dei 38 sindaci italiani più apprezzati. Dario Nardella, alla guida di Firenze dal 2014 ed ex deputato PD, risulta classificarsi in prima posizione con il favore del 62,1% dei suoi concittadini che hanno espresso soddisfazione per il lavoro svolto dall’amministrazione. I veri grandi sconfitti sono i sindaci delle due maggiori città italiane, Giuseppe Sala e Virginia Raggi. I due, rispettivamente sindaco di Milano e sindaca di Roma, non risultano neanche presenti nella classifica che rappresenta solo i sindaci che superano il 55% di soddisfazione. Sala si posiziona al 49esimo posto con…

Leggi l'articolo

La cantante australiana Sia ha da poco confermato l’uscita di un nuovo album per le festività natalizie. La star, famosa per il volto sempre coperto da parrucche platino e per l’incessabile produzione di singoli numero uno in classifica, ha confermato che si tratterà di un album contenente canzoni natalizie e singoli scartati da alcuni artisti cui li aveva proposti. Quello che verrà rilasciato sarà il primo album della cantante dopo la firma del contratto con l’etichetta Atlantic Records. “Sia è una di quelle artiste che sono uniche nella loro generazione. Il suo dono straordinario come cantante e cantautrice, il suo…

Leggi l'articolo

La pellicola che rappresenterà il cinema italiano alla selezione degli Oscar, per la categoria “miglior film straniero”, è “A Ciambra” di Jonas Carpignano. L’annuncio delle nominations ufficiali è previsto per il 23 gennaio 2018 mentre la cerimonia di consegna degli Academy Awards si terrà a Los Angeles il 4 marzo 2018. Oltre a “A Ciambra” i film in selezione per rappresentare l’Italia erano 14. Il film di Carpignano segue le vicende della famiglia Amato, una comunità rom stabilizzatasi nei pressi di Goia Tauro. Il protagonista della pellicola è Pio, un quattordicenne che non trova difficoltà nell’integrarsi fra le varie realtà del…

Leggi l'articolo

Secondo alcune indiscrezioni del sito Digitimes, la produzione di iPhone X starebbe procedendo ancora a rilento. Apple, infatti, avrebbe richiesto ai fornitori di spedire il 40% di componenti del nuovo dispositivo rispetto alle quantità previste originariamente. Nonostante il ridimensionamento, sembrerebbe che alcuni fornitori si stiano trovando ancora in difficoltà a soddisfare le richieste di Apple a causa dei bassi tassi di rendimento nelle loro linee di produzione. Dunque, al lancio previsto per il 3 novembre, potrebbero esserci pochi dispositivi, meno di quanti ne erano stati previsti qualche settimana fa. Secondo le fonti Cupertino sta aspettando di comprendere come andranno le…

Leggi l'articolo

All’arrivo presso La Sorbona il presidente della Repubblica francese è stato accolto, con fischi e slogan, da alcune centinaia di studenti definitisi “anticapitalisti”. La manifestazione di aperta ostilità nei confronti di Macron è stata tenuta sotto controllo da decine di poliziotti. Il presidente ha successivamente aperto il suo discorso incentrato sulla necessità di una maggiore integrazione europea, in particolare attraverso un esercito comune ed una procura europea anti-terrorismo. “Non cederò nulla a chi promette odio, divisione, ripiegamento nazionale” ha sostenuto il presidente, lanciando il suo appello a “rifondare un’Europa sovrana, unita e democratica”. Macron ha poi sostenuto la volontà di costruire…

Leggi l'articolo

Si prevede che nell’autunno-inverno di quest’anno saranno dai 12 ai 15 milioni gli italiani costretti a letto dai vari virus influenzali. La previsione è stata fatta da Fabrizio Pregliasco, virologo e ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università di Milano. Secondo l’esperto molto dipenderà, inoltre, dalle condizioni meteo. Se l’inverno sarà lungo e rigido la percentuale di pazienti affetti da influenza sarà superiore. Viceversa. se l’inverno dovesse essere più mite, i virus parainfluenzali saranno avvantaggiati. Viene inoltre confermata la presenza di un nuovo virus in circolazione. Quest’ultimo, H1N1 A/Michigan, andrà ad aggiungersi ai tre già presenti nei…

Leggi l'articolo