Autore: Silvia Giulitti

Si è tenuto ieri il V-day, giornata simbolica nel corso della quale ha avuto inizio il piano di vaccinazione nel nostro Paese, e conclusasi non senza polemiche e contrasti 28 Dic.- È stato lungo e scrupoloso il processo che ha condotto in Italia i primi vaccini volti a contrastare l’avanzata del Coronavirus. L’iter è partito dall’ospedale Spallanzani di Roma, dove, scortate dalle Forze dell’Ordine, le prime dosi del vaccino Pfizer-Biotech sono arrivate, per poi essere smaltite nelle varie regioni del Paese. Successivamente queste sono state somministrate al personale medico, come previsto. In poche ore le immagini dei primi italiani a…

Leggi l'articolo

Nel mondo la pandemia non arresta la sua corsa, sebbene forse in lieve rallentamento, continua a mietere vittime, per cui, in risposta all’emergenza dilagante, anche il Regno Unito sembra destinato a ritornare ad una divisione in zone 24 Nov.- Nelle ultime settimane ha suscitato amara ironia, mista ad inevitabile scontento, la divisione in zone operata dal governo italiano. Sebbene tutti, governatori e cittadini, appaiano decisi a rispettare le regole, ciascuno dalla propria zona colorata, i timori e le incertezze si fanno crescenti, soprattutto con l’avvicinarsi delle festività natalizie. Tuttavia, con specifico riferimento a quest’ultimo punto, parole di speranza giungono proprio…

Leggi l'articolo

Con l’incremento delle zone rosse in Italia, dilagano le misure restrittive, si è espresso a riguardo, con specifico riferimento alla Regione Campania e al Sannio, il sindaco della città di Benevento, Clemente Mastella 20 Nov. – Lo scorso 15 novembre, insieme alla Toscana, anche la Campania ha subito un “cambio di colore”, passando da zona arancione a zona rossa e adattandosi, di conseguenza, all’incremento delle misure restrittive corrispondenti. La generalizzazione di tali misure, a tutta la Regione, senza alcuna distinzione, non è passata inosservata agli occhi del Primo cittadino della città di Benevento, Clemente Mastella. “Io sono per un’operazione di…

Leggi l'articolo

Il nuovo strumento elaborato dall’Università di Trento prevede, per semplificare la gestione dei pazienti, l’utilizzo dell’intelligenza artificiale e all’ultrasonografia 11 Nov. – “Una conquista importante arriva dall’Università di Trento: è stato validato oggi sulla rivista “Journal of Ultrasound in Medicine” il valore prognostico del protocollo per la diagnosi rapida di Covid-19”, con queste parole il ministro dell’Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, ha commentato sui social lo strumento innovativo elaborato dal Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Università di Trento. Un efficiente supporto alla diagnosi del Covid-19, rapido e volto a limitare gli spostamenti dei pazienti. Il protocollo in questione prevede…

Leggi l'articolo

Il Covid-19 ha colpito molti settori, alcuni hanno incassato il colpo con grande stile, tra questi il fumetto, sul cui ruolo sociale in questo periodo storico ci siamo confrontati con il fumettista Leo Ortolani, autore di Rat-man 10 Nov. – Lo scenario, a tratti surreale, che si è parato davanti agli occhi increduli di questo 2020, ha portato scompiglio in quasi ogni aspetto della società, costringendo i più ad un rapido mutamento dei piani, ad una battuta in ritirata nei casi più drammatici. Il mondo del fumetto, uno dei figli di quella cultura in crisi di cui tanto si sta…

Leggi l'articolo

Tra non poche polemiche, è stata approvata la mozione di maggioranza circa la realizzazione di un’infrastruttura in grado di collegare la Sicilia al resto della Penisola 4 Nov. – Il compito del governo sarà quello di “individuare la soluzione che possa meglio rispondere alla domanda di mobilità da e per la Sicilia, con la finalità di realizzare un collegamento stabile e veloce dello Stretto di Messina mediante la realizzazione di opere adeguate e la previsione di mezzi idonei e sostenibili”. Questa, in sintesi, la mozione di maggioranza approvata oggi dall’Aula della Camera, con 237 voti favorevoli, 168 contrari e 6…

Leggi l'articolo

Nel marasma generale in cui versano gli atenei italiani nell’ultimo periodo, dati incoraggiati giungono circa le nuove immatricolazioni, apparentemente in crescita, ma non è l’unica nota positiva 3 Nov. – Iniziare la propria esperienza universitaria in tempo di Covid non è certo un’impresa facile. Nell’ansia e nella confusione generale, conseguenza inevitabile dell’avanzata inarrestabile del virus, la didattica degli atenei negli ultimi mesi è stata costretta a drastici mutamenti strutturali. Ad oggi continua ad essere sempre più affidata alla modalità telematica, talvolta mista, sempre più raramente in sede fisica. In questa situazione di costante cambiamento, non poche sono le difficoltà per…

Leggi l'articolo

In questa fase dell’avanzata del virus, la mascherina appare come unica soluzione per frenare i contagi, non manca il disprezzo verso questo salvifico strumento, controbilanciato da una ventata di insoliti sostenitori 26 Ott. – Nelle ultime settimane in Italia, così come nel resto del mondo, il Covid-19 non ha arrestato la sua corsa. Questa condizione desta non poche preoccupazioni sia tra i governanti, sia tra la gente comune, sulla cui vita si affaccia costante l’ombra di un nuovo possibile lockdown generalizzato. Una minaccia, quella della chiusura totale, ampiamente discussa e scansata dalle Istituzioni, alla quale la popolazione mondiale ha smesso…

Leggi l'articolo

Prosegue senza sosta l’incremento dei positivi giornalieri in Campania, una condizione a rischio a cui il Governatore della Regione risponde con una nuova ordinanza, più drastica delle precedenti 21 Ott.- Gli italiani avevano imparato a conoscerla a marzo, quando la chiusura generale del Paese ha avuto inizio, oggi lo spettro dell’autocertificazione si abbatte di nuovo su alcune regioni italiane, facendo tremare anche il resto del Paese. La Campania di Vincenzo De Luca, in particolare, continua a registrare incrementi di positivi giornalieri. Sarebbero infatti 1.760 quelli rilevati oggi, su 13.878 tamponi effettuati, contro i 1.312 positivi registrati nella giornata di ieri.…

Leggi l'articolo

Il bollettino sull’andamento della pandemia della Lombardia evidenzia oggi dei dati critici, che solleverebbero non pochi timori circa nuove possibili restrizioni 14 Ott. – Su un totale di 29048 tamponi effettuati oggi, in Lombardia, ben 1844 sarebbero risultati positivi. 17, invece, i decessi odierni correlati al virus. Nel frattempo crescono anche i ricoveri, con  64 pazienti in terapia intensiva e 645 posti letto di degenza occupati, 99 in più rispetto a ieri.  Al contempo i guariti sono 865 in più rispetto a ieri. #LNews Sono 84.415 i guariti/dimessi, 1.844 i nuovi positivi con 29.048 tamponi effettuati, per una percentuale pari…

Leggi l'articolo