Autore: Sofia Conti

I consumatori sono sempre più attenti ed esperti in materia di economia circolare e chiedono maggiore trasparenza alle aziende 19 Nov – Secondo il Capgemini Research Institute, società leader nella consulenza informatica, nel suo ultimo rapporto i consumatori che vogliono ridurre i consumi complessivi sono il 54% e quelli che vogliono acquistare prodotti più durevoli e ripararli per aumentarne la durata superano il 70%. Estendere il ciclo di vita dei prodotti L’economia lineare che si basa sul vecchio modello economico consistente nel prendere le materie prime, lavorarle per produrre il prodotto finito e poi gettare quest’ultimo o smaltirlo, oggi non…

Leggi l'articolo

L’Italia peggiora la sua posizione nella lotta al cambiamento climatico, è trentesima. Tra le cause un piano nazionale inadeguato, l’eccesiva burocrazia e la sindrome Nimby. Peggiora nuovamente la posizione dell’Italia nella lotta al cambiamento climatico, rispetto allo scorso anno dove era posizionata al 27° posto e nel 2019 al 26°, adesso perde tre punti posizionandosi al 30° posto nella classifica pubblicata dal rapporto annuale delle Ong Germanwatch, Can (Climate action network) e NewClimate Institute in collaborazione con l’associazione ambientalista italiana, Legambiente, composta da 63 Paesi più l’Europa. Al quarto, quinto e sesto posto si trovano Danimarca, Svezia e Norvegia mentre…

Leggi l'articolo

Dopo le dichiarazioni del medico dell’OMS, molti parlamentari chiedono chiarimenti sul dossier scomparso 22 Dic. – “Temo ritorsioni. Vado al lavoro come sempre, ma non sono per niente tranquillo. Ogni giorno mi aspetto telefonate strane da Ginevra che annunciano novità spiacevoli”. È questo il commento di Francesco Zambon, il medico redigente la documentazione sul piano pandemico italiano apparsa il 13 dicembre sul sito dell’OMS e sparita nelle 24 ore successive.  Il clima di lavoro, nel suo ufficio di Venezia, non sarà dei più distesi dopo l’attacco diretto fatto al numero 2 dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) Ranieri Guerra ai microfoni…

Leggi l'articolo

Il leader di Russia del Futuro assistito dalla redazione di Bellingcat, telefona alla Sicurezza Federale Russa e regista la chiamata 22 Dic. – È di ieri la pubblicazione da parte del sito di giornalismo investigativo olandese Bellingcat, della registrazione e trascrizione dell’intera telefonata tra il principale oppositore politico di Putin, attualmente ancora in Germania, e un agente dei Servizi di Sicurezza Federali Russi (FSB). L’operativo di Mosca, identificatosi come Konstantin Kudryavtsev, avrebbe svelato i dettagli chiave dell’operazione dopo che Navalny si è presentato come l’assistente del segretario del Consiglio di stato di sicurezza Nikolai Patrushev. Tali informazioni inchioderebbero il Cremlino,…

Leggi l'articolo