Autore: Ilaria Archilletti

Tenersi per mano fa bene all’anima. Non è semplice romanticismo. Si inizia a respirare allo stesso ritmo e si lenisce il dolore. Tecnicamente definita “sincronizzazione interpersonale”, tenere stretta la mano del proprio partner diminuisce il dolore. Ce ne danno una spiegazione i ricercatori dell’Università del Colorado di Boulder, coordinati da Pavel Goldstein. E’ proprio Goldstein ad affermare che maggiore sarà l’empatia con il partner e più forte sarà l’effetto analgesico e la sincronizzazione dei battiti cardiaci. Il ricercatore ha sottoposto 22 coppie tra i 23 e i 32 anni a diversi test in cui si ricreava l’esperienza del parto. In…

Leggi l'articolo

Isabella Noventa è morta per mano di Freddy Sorgato e sua sorella Debora, condannati a 30 anni di reclusione. Per Manuela Cacco la sentenza è di sedici anni e 10 mesi. Questa la decisione del Tribunale di Padova nei confronti del trio che ha premeditato l’omicidio di Isabella Noventa, ex fidanzata di Freddy. Il corpo di Isabella, scomparsa la notte tra il 15 e il 16 gennaio 2016 ancora non è stato ritrovato. E’ di Freddy la mano che ha messo la parola fine alla vita di Isabella. Debora lo avrebbe aiutato nell’omicidio e Manuela Cacco si è prestata alla messinscena…

Leggi l'articolo

E se alla maturità ci fossero Gabbani, Saviano e autori contemporanei al posto di Pirandello, Ungaretti e Dante? Skuola.net ha proposto una rosa di personaggi che spazia da cantautori a scrittrici, ancora viventi, che potrebbero comparire nelle tracce della maturità. Chi ha vinto la sfida? Cantautori: Francesco Gabbani. Complice il grande successo di “Occidentali’s Karma”, il cantautore ha sbaragliato la concorrenza con il voto di 1 studente su 4 (24%). Subito dietro di lui troviamo Luciano Ligabue con il 18%. Tra i cantautori compare anche Elisa che sale al 13% dei voti e si guadagna il terzo posto sul podio.…

Leggi l'articolo

E’ stata accolta la richiesta di iscriverlo all’anagrafe come figlio con due mamme. La Cassazione ha dato il via libera per la registrazione all’anagrafe di Venezia di un bambino nato da due donne italiane a Londra per mezzo di fecondazione eterologa, poichè la richiesta non è contraria all’ordine pubblico internazionale. La Cassazione però specifica che la legge 40 sulla procreazione assistita prevede dei vincoli e stabilisce che i conviventi siano di sesso diverso e che la procreazione assistita si effettui in caso di sterilità della coppia. Tuttavia, poichè si parla di un caso con certificazione di stato civile in uno…

Leggi l'articolo

Riina è ancora il capo di Cosa Nostra e la legge può dare la possibilità di interrompere il 41bis collaborando: se facesse i nomi di chi lo ha contattato prima delle stragi potrebbe usufruirne. Queste le dichiarazioni di Pietro Grasso in un’intervista radiofonica. Il capo di Cosa Nostra, Totò Riina ha partecipato all’udienza del processo sulla trattativa Stato-Mafia in videoconferenza su una barella nell’ospedale di Parma. Il boss è in carcere da 24 anni e detenuto a Parma da quattro anni. Ormai ottantaseienne e con diverse gravi patologie che lo renderebbero non idoneo alla vita carceraria, per Riina è stato richiesto il…

Leggi l'articolo

Continua la folle sfida del Blue Whale. A Molfetta (Bari) un ragazzo di 17 anni è stato salvato dai carabinieri. Il giovane era fermo sui binari della stazione. Gli ufficiali affermano che si tratti dell’ennesimo caso di Blue Whale, la folle serie di sfide che porta gli adolescenti che vi aderiscono al suicidio. Al ragazzo sono stati trovati tagli sulle braccia, sulla fronte e sulle mani. Tutto, insomma, fa sospettare che anche lui sia un’altra delle vittime di questa folle sfida. I carabinieri sono giunti sul posto dopo essere stati allertati da una telefonata fatta in forma anonima in cui…

Leggi l'articolo

La guerra lascia al buio la Siria e l’Iraq. Si vede chiaramente dai grandi spazi scuri, tra le poche luci, immortalate dal satellite Suomi Npp degli Stati Uniti. Oltre a far capire in modo evidente gli ingenti danni provocati dalla guerra, mostrano dove sia più urgente portare soccorsi. Il Goddard Space Flight Center ha pubblicato un nuovo atlante della Terra come viene vista dai satelliti. I ricercatori hanno confrontato le immagini che vanno dal 2012 al 2016. Aleppo, che in passato era una delle città più luminose, nel 2016 è al buio nelle aree dominate dai ribelli. Pochissime sono le…

Leggi l'articolo

Patch Adams, padre della clownterapia, ha fondato il suo metodo su una ricetta a base di umorismo e divertimento. Afferma, infatti, che ridere aiuta anche a guarire la mente e il corpo. “La salute si basa sulla felicità”. Gli esperti ammettono che la “Terapia del Sorriso” possa aiutare i malati a vivere meglio e faciliti la respirazione, ossigenazione e la circolazione. Ridere inoltre riduce drasticamente lo stress e gli stati di ansia. Ridere è davvero uno dei rimedi più economici per favorire il nostro benessere in ogni ambiente. Una bella risata ha davvero moltissimi lati positivi: migliora la circolazione del sangue,…

Leggi l'articolo

“Il rischio oncologico dei sopravvissuti di Hiroshima è di 1.39; quello per l’uso massiccio di cellulari è di 1,44”. Queste sono alcune delle motivazioni con cui il Tribunale di Ivrea ha condannato l’Inail a riconoscere ad un ragazzo, Roberto Romeo, un vitalizio a causa di una malattia dovuta alla sua professione. A Romeo, infatti, è stato diagnosticato un raro tumore encefalico. Fadda afferma che se nessuno mette in dubbio un nesso tra l’esposizione alle radiazioni di un’esplosione atomica come quella di Hiroshima e Nagasaki e patologie tumorali, allora si potrà ritenere valido il nesso tra l’esposizione a radiofrequenze e tumori…

Leggi l'articolo

Il verdetto della Cassazione per l’ex comandante Schettino è previsto per maggio. Francesco Salzano, pg della Cassazione, vorrebbe che la condanna a sedici anni e un mese di reclusione per Francesco Schettino venisse confermata. La prossima udienza, in cui ci potrebbe essere il verdetto definitivo, ci sarà il 12 maggio. Francesco Salzano ha inoltre chiesto che tutte le accuse nei confronti dell’ex comandante, responsabile del naufragio della Concordia, fossero irrevocabili, oltre ad aggiungere l’aggravante di colpa cosciente. Se questa richiesta verrà accolta, la pena per Schettino sarà aggravata. Per Salzano, Schettino non merita alcuna attenuante. La difesa di Schettino, seppur fuori dai…

Leggi l'articolo