Autore: Emanuele Bellizzi

Per trasporti eccezionali si intende tutti quei tipi di spostamento di merci effettuati con mezzi che superano i limiti di massa, sagoma o sicurezza presenti negli articoli 61 e 62 del codice della strada. Questo tipo di trasporti devono avere, e poterne usufruire, di luci posteriori gialle o arancioni, indicatori di direzione, pannelli retroriflettenti e l’apposito riquadro con la scritta “Trasporto eccezionale”. In base alla grandezza del veicolo o del percorso da percorrere, può essere presente una scorta tecnica durante il tragitto in funzione di accompagnatore. Ecco i nuovi limiti per i trasporti eccezionali: cosa cambia? I cambiamenti, come dichiarato…

Leggi l'articolo