Flash-mob, uniti ci rialzeremo

L’iniziativa degli italiani di affacciarsi ai balconi e cantare assieme, a testimonianza della voglia di rialzarsi del Paese.

 

Limitati gli spostamenti salvo motivi medici, lavorativi o di necessità, come fare la spesa. Gli italiani si sono trovati costretti a dover restare a casa loro.

La voglia di ripresa però è arrivata quasi subito. Affacciarsi sui balconi delle case per cantare tutti assieme a testimoniare che anche se bloccata in quarantena la nazione è ancora viva.

Si sono organizzati e si stanno organizzando dei Flash-mob che prevedevano la partecipazione di tutti, basta affacciarsi alla finestra di casa o uscire in terrazza e far partire la canzone concordata a un’ora prestabilita. Iniziativa che può sembrare banale, ma in un momento difficile come questo ha un grande potere, sia sulle persone che vi partecipano sia a livello mediatico.

Nel giorno di oggi 17 marzo la canzone in programma è “Tanto pe’ cantà” di Nino Manfredi (fonte “Leggo”).

 

L’italia si trova ora in un momento di difficoltà, tutti assieme però possiamo fare un passo sulla strada della ripresa.