Carovana dei migranti dall’Honduras bloccata in Guatemala

Sono circa 9mila, secondo le stime, gli honduregni che hanno superato il confine con il Guatemala. Forse la carovana più numerosa fra quelle partite dal 2018 verso gli Stati Uniti. Partiti a piedi, da San Pedro Sula, città dell’Honduras settentrionale, portando con sé il poco che potevano, hanno iniziato a piccoli gruppi un lungo viaggio a piedi a partire da mercoledì scorso. La carovana è stata respinta nei pressi del villaggio di Vado Hondo, a circa 35 miglia (56 km) dagli attraversamenti di confine in Honduras ed El Salvador. A fermarli, esercito e polizia del Guatemala, con i quali non sono mancati scontri e momenti di tensione, motivati dal rischio della detenzione e dell’espulsione di massa. Mercoledì inizierà ufficialmente la presidenza di Joe Biden, e in molti sperano che il nuovo inquilino della Casa Bianca accantoni le politiche restrittive applicate dal suo predecessore, Donald Trump, in tema migratorio.

Read more

Si del Cts alla riapertura delle scuole superiori

In vista della riapertura delle scuole prevista per domani, il ministro della Salute Roberto Speranza ha convocato urgentemente il Comitato tecnico scientifico per discuterne la possibile gestione. Secondo il Dpcm attualmente in vigore gli studenti delle scuole superiori che si trovano in zona gialla e arancione dovrebbero tornare nelle classi domani, lunedì 18 febbraio: l’attività didattica dovrebbe riprendere in presenza in una percentuale che va dal 50% al 75%. Ma con i numeri dei contagi ancora alti, i governatori frenano sulla riapertura. Gli esperti del Cts più volte negli ultimi mesi hanno indicato la questione scuola come una «priorità» e in diverse occasioni hanno ribadito la necessità del ritorno in classe degli studenti. La richiesta di esprimere un parere su un eventuale rinvio della didattica in presenza per gli studenti della scuola secondaria, secondo quanto si apprende, sarebbe arrivata in mattinata agli scienziati ai quali però non era stato chiesto alcun parere sulla questione nei giorni scorsi, prima che entrasse in vigore il nuovo Dpcm.

Read more