Assassinio Willy, La Procura dichiara omicidio volontario per i quattro arrestati

La palestra di MMA “Millennium Sporting Center” di Lariano (RM), frequentata dai fratelli Bianchi, è stata chiusa per 5 giorni. Domani si terranno i funerali del povero Willy; all’ultimo saluto sarà presente anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte



11 Sett. – La Procura di Velletri, analizzati gli accertamenti autoptici condotti sul corpo del povero Willy, ha modificato il capo d’imputazione per i 4 arrestati; da omicidio preterintenzionale a volontario con l’aggravante dei futili motivi.



Chiusa la palestra a Lariano

Sempre oggi, 11 settembre, gli inquirenti hanno disposto la chiusura per cinque giorni della palestra “Millennium Sporting Center” di Lariano (RM). Nel luogo in questione praticavano MMA i fratelli Bianchi. Il motivo della chiusura del locale è il seguente: gravi violazioni di natura amministrativa. La decisione è il frutto di controlli amministrativi condotti da Polizia, Carabinieri e Asl di zona. Al momento sono anche al vaglio contestazioni inerenti a violazioni in materia di sicurezza igienico-sanitaria.



Artena costituirà parte civile nel processo

Dalle parole del primo cittadino artenese, Felicetto Angelini, è emersa la volontà del Comune di costituirsi come parte civile nel processo. “Vogliamo costituirci come parte civile contro i nostri concittadini che hanno commesso un delitto così efferato. Domani sarò al funerale di Willy e questa sera alle 18 faremo un Consiglio comunale straordinario per commemorarlo, insieme ai sindaci di Colleferro e Paliano: tra noi non c’è nessuna divisione”, ha aggiunto Angelini.

Assassinio Willy, La Procura dichiara omicidio volontario per i quattro arrestati
Il sindaco di Artena, Felicetto Angelini

Ai funerali di Willy ci sarà anche il premier Conte

Domani, sabato 12 settembre, si terrà l’ultimo saluto a Willy Monteiro Duarte, il 21enne ucciso e massacrato di botte nella notte tra sabato e domenica scorsi a Colleferro (RM). Alla funzione sarà presente anche il premier Giuseppe Conte. Il papà della vittima ha chiesto alla cittadinanza,  in un’intervista rilasciata a la Repubblica oggi, d’indossare durante i funerali un capo d’abbigliamento bianco.