Nuda per l’Australia: Kaylen Ward raccoglie oltre un milione di euro per gli incendi

Roma, 14 gennaio-  L’influencer Kaylen Ward ha deciso di contribuire alla raccolta fondi per gli incendi che stanno interessando l’Australia nelle ultime settimane. Il 3 gennaio ha scritto tramite il suo profilo Twitter che avrebbe inviato una foto di nudo a chiunque, previa documentazione, avesse donato almeno 10 dollari ad uno degli enti di beneficenza australiani, credendo di raccogliere “Forse mille dollari”.

Il tweet invece ha fatto il giro del mondo, raccogliendo oltre un milione di dollari in meno di una settimana. I vari profili social della ragazza sono poi stati sospesi in quanto non rispettavano le linee guida (“Contenuti sessualmente suggestivi”), ma non si è persa d’animo. Si definisce “La filantropa nuda” e si è posta un ulteriore obiettivo: la raccolta personale di altri 250.000 dollari attraverso la piattaforma gofundme.com, il ricavato verrà devoluto al WWF e al New South Wales Rural Fire Service. “Nessuna donazione per l’Australia è mai andata o andrà mai a me. Gli unici soldi che ho guadagnato sono quelli provenienti dai miei fan. Garantisco che non sto intascando denaro destinato alle donazioni”.

Secondo le stime, gli incendi hanno percorso oltre 8 milioni di ettari di territorio, tra New South Wales, Victoria, Sud Australia e Queensland. Gli incendi più grandi sono dovuti per la maggior parte ai fulmini, che colpiscono le zone aride e secche. Il numero è destinato a salire in quanto al momento in Australia è estate e nel 2019 si sono registrate le temperature più alte dal 1900 ad oggi, ponendo anche il problema della siccità.