Albania, nuova scossa di magnitudo 5.1

Tirana, 28 novembre – Nuova forte scossa di terremoto prima delle 12 vicino Durazzo di magnitudo 5,1, nella zona già colpita martedì da un sisma di 6,5, si tratta della 77° scossa nelle ultime 63 ore da  quando la terra in Albania ha iniziato a tremare. Purtroppo oltre alla nuova scossa bisogna annotare il nuovo bilancio provvisorio delle vittime che sale a 41 ,dopo il ritrovamento di altri 2 cadaveri estratti dalle macerie a Durazzo. Dopo quest’ultimo evento sismico le operazioni di scavo e di ricerca sono state sospese per via della presenza di nuovi crolli e  lesioni riportate dai palazzi. Stamane il vaticano ha voluto far sapere che invierà una cifra di 100 mila euro per aiutare la popolazione in questo momento di grande emergenza, “la somma verrà consegnata alle diocesi albanesi coinvolte nel cratere sismico per sostenere le opere di assistenza e soccorso” sottolinea il dicastero vaticano.  Gli esperti, come di consuetudine, stanno studiando il fenomeno che sta colpendo l’Albania mettendo in guardia le autorità su possibili nuove scosse che potrebbero avere potenza maggiore o minore rispetto a quella avvenuta la notte di martedì.