Juniores , Città di Paliano : Susini si presenta

Oggi siamo qui con una persona che sia dal lato umano che professionale ha molto da dare ad una società ambiziosa come quella del Paliano. Un allenatore , un mister stimato da molti per i suoi metodi , è qui a presentarsi e spiegare le sue ragioni  di questa scelta Mister Susini.

 

La Polisportiva Città di Paliano è lieta di annunciare Susini Ruggero, allenatore dall’enorme bagaglio tecnico che quest’anno sarà alla guida della Juniores. Mister ci spieghi le ragioni che l hanno spinta ad intraprendere questo percorso.

“La cosa fondamentale che mi ha spinto ad accettare questo progetto è stato sicuramente l’ambiente, serio e pulito , un luogo ideale dove penso si possa lavorare bene. Il Paliano è una società seria , in crescita , tutti ottimi spunti per creare un progetto a lungo termine , partendo dalla prima squadra che milita in eccellenza , fino ad arrivare al settore giovanile dove vedo grande partecipazione e collaborazione. Sono una persona che ama le sfide , qui a Paliano ci sono tutti i presupposti per far bene  e questa voglia che ha la società di stupire mi ha spinto ad accettare il loro progetto”.

Tra qualche giorno parte il campionato, quali obiettivi vi siete posti?
“L’obiettivo è quello di fare bene , ci sono ragazzi validi , abbiamo fatto una preparazione importante e molto dura ,i ragazzi hanno risposto bene ed ho ottenuto quello che volevo. Ho un gruppo di ragazzi educati , per bene , anche di un certo spessore sia tecnico che morale. Cercheremo di far bene e pensare una gara alla volta , senza guardare o dare troppo peso alla classifica , il nostro obiettivo rimane quello di fornire una prestazione ottimale in ogni gara , mettere in difficoltà il nostro avversario e a fine anno vedere se i nostri sforzi saranno stati ripagati. Un’altra cosa da non sottovalutare è la formazione di ragazzi da far salire in prima squadra , un aspetto che in molti si dimenticano  ma di vitale importanza , la Juniores deve essere un trampolino di lancio per le giovani promesse , e una fonte di risorse per le società”.
+
Quest’anno la Juniores è ripartita da 0 , ci sono state difficoltà nella formazione del gruppo? 
“Si è vero , siamo ripartiti da 0 , quest’anno abbiamo fatto delle scelte in base ad alcuni profili sia comportamentali che tecnici ,  l’idea è quella di creare un gruppo che possa rappresentare questi colori non solo in campo , ma che sia in grado di trasmettere anche i valori che questa società simboleggia. Uno stimolo in più ripartire da 0 , ma quando  si hanno davanti persone prima che atleti di un certo spessore il gruppo si forma da solo”.
———————————
Carapellotti Davide
Addetto ufficio stampa:
Polisportiva città di Paliano