Elezioni a San Luca, Klaus Davi scende in campo

È ufficiale. Klaus Davi ha annunciato di aver raggiunto il numero di sottoscrittori richiesto per presentare la sua candidatura a sindaco di San Luca, il comune della Locride tristemente conosciuto per essere, come afferma il magistrato Nicola Gratteri, “il cuore della ‘ndrangheta”. La scadenza dei termini per la presentazione delle liste è fissata per domani, sabato 27 aprile. La lista del giornalista svizzero ha raggiunto il numero di quaranta sottoscrizioni. Tra i candidati della lista figura anche Carlo Tansi, già dirigente della protezione civile della Regione Calabria, e attualmente ricercatore al CNR. Tansi, conosciuto a livello nazionale per le sue denunce di abusi edilizi e di illegalità e irregolarità nel settore ambientale, ha dichiarato “di condividere l’impegno di Davi per dare un segnale chiaro e importante di legalità”.