Promozione , Città di Paliano : Pareggio Amaro

Big match al Tintisona di Paliano,i padroni di casa ospitano la seconda forza del girone,il Pontinia , in quello che rimarrà uno dei match più discussi della stagione. Una partita piacevole fra due squadre sulla carta alla pari , la partita dopo il triplice fischio dell’arbitro recita Paliano-Pontinia 2-2.

PRIMO TEMPO :

I padroni di casa del Paliano partono a mille , sembrano avere una marcia in più , e sfiorano a più riprese il gol. Al minuto 14 Matozzo prova da fuori , la palla sfiora il palo ed esce , due minuti più avanti ancora Matozzo per l’inserimento di Romagnoli che controlla e calcia verso la porta  , il portiere salva con un grande intervento. Al minuto numero 22 Matozzo trova un gol formidabile da punizione , una traiettoria perfetta ed insidiosa che beffa il portiere e permette al Paliano di portarsi in vantaggio.

Al 25′ è ancora il Paliano ad affacciarsi in area avversaria con Martinoli , che dopo aver saltato due difensori in area calcia a giro sul secondo palo , palla fuori. Al 30′ è Romagnoli a bucare la difesa avversaria , ma non riesce a concludere , al 38′ è ancora Romagnoli a seminare il panico in area , ma questa volta la difesa libera non senza qualche brivido. Al 41′ episodio chiave della gara , dopo un presunto contatto segnalato dal primo assistente, l’arbitro concede calcio di rigore. Dal dischetto Costanzi non sbaglia e riporta il match in equilibrio. Dopo esser stati dominati per quasi tutta la prima frazione il Pontinia trova la via del gol al primo tiro verso lo specchio. Costanzi dopo il gol si rivolge al settore di casa mimando offese al pubblico , il primo assistente da due passi non vede nulla e lascia correre.

 

SECONDO TEMPO :

Inizio da incubo per il Paliano , lancio lungo per il Pontinia a cercare Costanzi , errore in difesa e l’attaccante ospite dopo 40 secondi trova la via del gol e della personale doppietta. Dopo il gol il Paliano sale in cattedra e cerca di riportare le gerarchie in ordine , il Pontinia si chiude con 9 uomini dietro la linea del pallone. Al 4′ minuto reazione del Paliano con Martinoli , prova da fuori a giro , il portiere ospite nega anche questa volta la gioia del gol al centrocampista di casa , al 9′ serpentina di Matozzo , arriva stanco al tiro con palla che esce di poco. Al 15′ Salvi innescato bene da Matozzo arriva al tiro , palla che sfiora la traversa ed esce , il Paliano sembra avere quella cattiveria per trovare il gol del pari , ma nel momento di maggiore sofferenza è il Pontinia a sfiorare il gol , lancio dalla retroguardia a superare il centrocampo , Lanni entra in scivolata e prende il pallone , sfera che sbatte sulla schiena di Lanni ed arriva sui piedi del neo entrato Schiavon che dinanzi al portiere si fa ipnotizzare e Fortunati può rimettere in gioco i suoi. Al 30′ è ancora Matozzo a trovare il gol.Azione stupenda che mette in mostra tutte le qualità di questa squadra , scambi nello stretto di prima ad innescare Martinoli che vede lo scatto di Matozzo che con il suo mancino chirurgico deposita la palla in rete. Al minuto 33 altro episodio chiave , il numero 5 ospite Rogato , dopo aver commesso per tutta la gara falli inutili e pericolosi viene espulso per somma di cartellini e proteste concedendo al Paliano una punizione dal limite.Sulla battuta va Ceccobelli  che lascia partire un tiro forte e preciso sul secondo palo , Ristic compie un vero e proprio miracolo e riesce all’ultimo secondo a togliere la palla concedendo corner. Questi ultimi 10 minuti sono di puro assedio per il Paliano , ma Ristic sembra indossare il mantello di superman bloccando ogni iniziativa del Paliano. Dopo 5 minuti di recupero la gara volge al termine sul risultato di 2-2 , un risultato bugiardo per quanto visto in campo , il Pontinia è stato cinico a trasformare le uniche 2 occasioni che gli sono capitate mentre tanta sfortuna ed un super Ristic fermano sul 2-2 il Paliano di mister Russo.

 

 

 

 

Carapellotti Davide

Addetto ufficio stampa:

Polisportiva città di Paliano