Nonno indagato per abusi sulla nipotina, viene ucciso a colpi di pistola

Ieri sera nel tardo pomeriggio hanno ritrovato il corpo di un uomo ucciso a colpi di pistola,la vittima è Antonio Crisanti, 63 anni.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti due ragazzi su uno scooter hanno freddato in corsa il signore davanti agli occhi dei bambini. In un parco giochi davanti al supermercato “Il Gigante” a Rozzano, un comune a sud di Milano. Infatti sembrerebbe una vera e propria esecuzione. 

Oggi nella tenenza di Rozzano si sono presentati l’ex genero E.M., di 34 anni e il suo complice A.L., di 27 anni. Assistito dal proprio avvocato E.M. ha confessato di essere stato a lui a premere il grilletto. La vittima era indagata dalla Procura di Milano per presunti abusi su una nipote di pochi anni. L’ex genero dichiara inoltre che il suo movente si tratterebbe di una serie di molestie sessuali sulla figlia da parte della vittima, ovvero il nonno della bambina.  

L’indagine sul caso è guidata dal pm Monia di Marco e l’aggiunto Letizia Mannella.