Caso Orlandi: Le ossa in Vaticano non sono sue.

Lo scorso 30 ottobre in Villa Giorgina sono state trovate delle ossa nella sede Nunziatura Apostolica.

Si era subito pensato che appartenessero ad Emanuela Orlandi e Mirella Gregori, le due adolescenti scomparse a Roma nel 1983.

Gli esami scientifici hanno dimostrato che i resti risalgono ad un periodo compreso tra gli anni 90 e il 230 Dopo Cristo. Molto probabilmente la procura di Roma, che aveva aperto un’ indagine per omicidio contro ignoti, archivierà il fascicolo.

 

 

Già nello scorso 22 Novembre, gli inquirenti avevano messo un freno alle speranze delle due famiglie, poiché la polizia scientifica rivelò che uno scheletro apparteneva ad una persona di sesso maschile deceduto prima del 1964.