Promozione , Città di Paliano : Never Back Down

Oggi , 27 gennaio 2019, è andata in scena la ventesima giornata del campionato di Promozione girone D. Il Città di Paliano ha ospitato lo Sporting Calcio Vodice , formazione in ottima salute proveniente da una striscia positiva di risultati utili consecutivi. Il primo tempo è stato giocato ad alti livelli da entrambe le squadre , partita molto tattica tra due formazioni che si studiano , per sbloccare il match serviva un episodio che è arrivato al minuto 36 a favore dello Sporting C. Vodice. Fortunati perde un pallone mentre si trovava fuori dai pali , tiro di Tretola che impatta sulla traversa ed entra , vano il tentativo del portiere di casa di recuperare la palla.Al minuto 35 i padroni di casa perdono Matozzo per infortunio, al suo posto Romagnoli.  Sul finire della prima frazione doppia occasione per il Paliano , Stefanini si oppone compiendo due grandissimi interventi ,che permettono così alla sua squadra di finire il primo tempo in vantaggio. Al 45′ Città di Paliano – S.C.Vodice : 0-1. La ripresa vede subito un Paliano scoppiettante , Martinoli prova da fuori area , ma ne esce un tiro debole , ma giunti al quinto minuto è ancora il bomber di casa Fazi a riportare in equilibrio la gara. Ottimo spunto di Romagnoli , entrato bene in partita , a servire il compagno , classico dribbling di Fazi a liberare il tiro e palla che si insacca sotto l’incrocio dei pali . Città di Paliano – S.C.Vodice :1-1. Da qui la partita diventa quasi a senso unico , con i padroni di casa a forzare in avanti e lo Sporting a ripiegare in fase di non possesso , ma al minuto 25 Fazi si inventa un gol capolavoro. Lo Sporting non sfrutta a dovere un calcio piazzato , lancio dalla retroguardia per Fazi , che parte uno contro tre  da centrocampo , serpentina a liberarsi dagli avversari , entra in area e fredda il portiere che nulla può sulla conclusione del capocannoniere del girone. Città di Paliano – S.C.Vodice : 2-1. Al minuto 30 bruttissimo episodio , Di trapano ,giocatore già ammonito ad inizio ripresa , nel tentativo di liberarsi dalla marcatura di Moratti  colpisce quest’ultimo volontariamente con una gomitata sul setto nasale. Giocatore costretto ad uscire dal campo con l’ausilio della croce rossa locale. L’arbitro non vede la gomitata , l’assistente che si trovava a pochi centimetri dall’azione rimane indifferente e Di trapano rimane dunque in campo. Dopo questo episodio la gara diventa nervosa ma la squadra di casa grazie ad una maturità acquisita durante l’arco del campionato è brava a gestire il risultato e portarsi a casa una vittoria importantissima che gli permette di salire al secondo posto in classifica.

 

 

 

 

Carapellotti Davide

Addetto ufficio stampa:

Polisportiva città di Paliano