Fausto Brizzi, archiviate le accuse di violenza sessuale

Il regista era stato denunciato da tre donne per episodi di violenza sessuale, il gip di Roma ha emesso un decreto di archiviazione per quanto riguarda le accuse di molestie.

Il gip Arturi spiega che la prima denuncia presentata da una donna di 30 anni alla quale era stato affidato un ruolo di comparsa nel film, è risultata “vaga e generica”. Inoltre ha ritenuto tardive le querele presentate dalle altre due donne.

 

Molte persone hanno espresso un parere sulla vicenda. Enrico Lucherini press agent cinematografico che ha collaborato molte volte con Brizzi ha dichiarato “non ho mai creduto avesse fatto certe cose”.

Sull’altro fronte abbiamo Davide Parenti, ideatore del programma Le Iene. “Le ragazze ci hanno raccontato le loro storie, sono tutte persone che non si conoscono tra loro, che non cercavano pubblicità, che non ci hanno messo la faccia perchè non potevano mettercela e che hanno cercato una giustizia”.

Parenti sostiene che non bisogna chiudere gli occhi davanti a queste vicende, ma bisogna capirle ed indagarle fino in fondo, come viene fatto in tutto il resto del mondo.