Focus FurieBiancoRosse : Scuola Calcio 18/19 (#2)

Benvenuti a tutti, oggi siamo qui per parlare del nostro secondo istruttore ,Ponza Roberto, da una vita nella nostra società , serietà e passione  sono le sue armi migliori , una persona che riesce a raggiungere i propri obbiettivi  con il duro lavoro , lasciando nulla al caso. Gli è stato chiesto di rispondere ad alcune nostre domande e senza pensarci due volte  ha dato subito la  sua disponibilità.

 

 

Ciao Roberto , Com’è nata la passione che ti ha spinto ad intraprendere la via dell’istruttore di calcio?

“Ho sempre amato giocare a calcio, con gli anni ho capito che potevo dare una mano alla società che mi ha accolto fin da piccolo, cercando di formare nel miglior modo possibile i bambini che stanno muovendo i primi passi in questo splendido sport. Sono orgoglioso di far parte di questa famiglia e sono altrettanto orgoglioso di poter dare tutto me stesso per i giovani che rappresenteranno il nostro futuro”.

 

Da quanti anni sei a Paliano? E come valuta l’evoluzione di questa società?

“Allora come istruttore sono a Paliano da 4 anni come giocatore da 21. L’evoluzione societaria secondo me è stata un bene per il Paliano calcio ma anche per tutto il paese , non sono solo io qui a dirlo ma parlano anche i numeri. Poi si sa , quando dietro si ha una società solida e con valori tutto il resto vien da se.”.

 

Cosa trasmetti ai ragazzi? E cosa ti lasciano loro?

“Al mio gruppo di ragazzi cerco di trasmettere tutti i sani principi del calcio,che vanno dal gesto tecnico alla formazione umana del piccolo calciatore. Mi sono sempre trovato bene con i bambini, poi ad ogni allenamento lego sempre di più con loro,  ti rallegrano la giornata con i loro sorrisi e la voglia di imparare , ti riempono di quella soddisfazione che solo questo sport può dare , emozioni uniche che mi danno la forza giorno dopo giorno di andare avanti nel mio percorso”.