Promozione ,Città di Paliano : Fazi mattatore

Oggi , 23 Settembre , è andata in scena la quarta giornata del campionato di Promozione girone D , i padroni di casa del Città di Paliano  hanno accolto  l’Hermada. Nella prima frazione di gara poche occasioni , squadre corte e fraseggio stretto rendono la partita poco accattivante , da segnalare solo due buoni spunti di Fazi  e un tiro pericoloso di Martinoli , la partita si stava avviando verso la conclusione del primo tempo quando succede l’inimmaginabile , entrata scomposta di un avversario, in netto ritardo , su Moratti (classe 2000). Il giocatore non riesce ad alzarsi , infortunio alla caviglia più grave del previsto , con il giovane terzino che esce in barella tra gli applausi della propria tifoseria. Al 44′ del primo tempo fa il proprio esordio stagionale l’altro classe 2000 Del Signore. La ripresa inizia in modo totalmente differente , con i padroni di casa che entrano in campo con la giusta cattiveria , ne è la dimostrazione il  goal realizzato da Romagnoli R.  al 8′ st , palla rubata al centrale di difesa , dormita clamorosa , si invola verso l’area  e trova un goal fondamentale che permette alla sua squadra di portarsi in vantaggio per 1-0. Il Città di Paliano sembra un’altra squadra ora , attacca a pieno organico lasciando pochi spazi per le ripartenze avversarie , brava la difesa a tenere la linea alta , giunti al 15′ st  il numero 11 Fazi  inventa un goal che solo grandi giocatori  possono fare , prende palla sulla trequarti salta due avversari , mette a sedere il portiere e trova il goal del raddoppio. Città di Paliano – Hermada  2-0 . Squadra ospite stanca fisicamente , Romagnoli R. si invola sulla fascia , si accentra per portare via un avversario e palla in profondità per Fazi , smarcatosi grazie al movimento del compagno , e davanti al portiere non sbaglia portando la propria squadra sul risultato di 3-0 al 20′ st.  Dopo appena due minuti dalla battuta del calcio d’inizio , Fazi si invola verso l’area , ma viene fermato da un brutto fallo da dietro ad opera di Zanella , il sig. Ravaioli di Tivoli non può far altro che estrarre il cartellino Rosso , e lasciare la squadra ospite in 10. Da qui a fine partita il Città  di Paliano  amministra bene il vantaggio , e giunti al 47′ st  si guadagna anche una punizione dal limite. Sul punto di battuta Fazi , guarda il posizionarsi della barriera , la posizione del portiere fra i pali , e lascia partire un tiro potente quanto preciso che si insacca alle spalle del portiere e porta la propria squadra sul risultato di 4-0 . Giornata da ricordare per Fazi , vero mattatore di giornata , che con i suoi tre goal regala la prima vittoria casalinga al Città di Paliano.

 

A fine gara Fazi si è messo a disposizione per rilasciare una piccola intervista. 

Giornata da ricordare , ha messo la firma su tre dei quattro goal  siglati dal Paliano , prestazione sublime da parte sua e dei suoi compagni  che regalano la prima vittoria casalinga , cosa ci può dire a riguardo?

“Si è vero , è la prima vittoria casalinga , dopo le prime due giornate avevamo raccolto 0 punti , ma c’era consapevolezza del nostro potenziale e delle nostre qualità ,  siamo stati molto sfortunati nelle prime uscite mentre ora sembra girare anche dalla nostra. La mia prestazione è merito della squadra , io ho il compito di concludere ciò che i miei compagni realizzano, devo essere pronto a ricevere ogni passaggio e fare del mio meglio per non sprecare il lavoro svolto dalla squadra. Siamo un bel gruppo , ho buone sensazioni su questa squadra ,sono stato in altri gruppi ma non mi sono mai trovato bene come in questo e non dobbiamo mai smettere di lavorare sodo , solo dando il meglio di noi giorno dopo giorno possiamo raggiungere grandi traguardi”.

 

 

Dove può arrivare questa squadra ?

“Continuiamo partita dopo partita , meglio non prefissarci obbiettivi, dobbiamo dare sempre il massimo , sia in allenamento che la domenica in partita”. 

 

 

 

 

Carapellotti Davide

Addetto ufficio stampa:

Polisportiva città di Paliano