Focus FurieBiancoRosse : Campionato di Promozione 18/19 (#1)

Oggi siamo qui per inaugurare una nuova rubrica , Focus FurieBiancoRosse , che nel corso delle settimane vedrà protagonisti i nostri giocatori rispondere ad alcune domande. Una iniziativa voluta dalla società per far conoscere i nostri tesserati anche a chi non ci può seguire. Il primo giocatore a comparire in questa rubrica è il forte difensore Del Signore Matteo , classe 2000.

 

 

Ciao Matteo , oggi sei qui a Paliano in una categoria per te nuova , sei convinto di aver fatto la scelta giusta per la tua carriera?

” Si sono convinto al 100% , quando sono andato a parlare con il presidente mi chiese anche lui la stessa cosa , e la risposta da allora non è cambiata. Ho accettato il Città di Paliano perché lo vedo come un ambiente sano e serio per crescere come primo anno di under , un’ottima  occasione per me che cercherò di cogliere in pieno e ripagare la fiducia della società  ed è anche per questo che ho rifiutato altre squadre di promozione”.

 

Conoscevi già alcuni dei tuoi nuovi compagni? 

“si , conoscevo i miei due compaesani , Neccia Damiano e Salvi Matteo , che reputo due persone fantastiche  perché sono persone professionali e atleti veri .  Matteo a dire la verità in questi primi mesi mi sta aiutando tantissimo  e mi da ottimi consigli , è anche grazie a lui se sono riuscito ad integrarmi  alla perfezione in questo ottimo gruppo”.

 

Cosa ne pensi degli altri tuoi compagni? Quali sono state le tue impressioni ?

“Devo dire che ho trovato un ambiente fantastico con ottimi compagni , soprattutto con quelli di reparto in cui gioco , Pizzuti e Romaggioli. Difensori di alto livello , che categorie come questa la fanno in scioltezza , sono rimasto molto impressionato da Romaggioli , è un ragazzo fantastico che mi dà ottimi consigli ad ogni allenamento, cosi da permettermi di  migliorare la fase tattica che fino ad oggi non era delle migliori”.

 

Mister Russo è sicuramente fra i tecnici più competenti e preparati del vostro girone , cosa ne pensi?

“Il mister è una grandissima persona oltre che essere un ottimo allenatore. Persona molto preparata, ad ogni allenamento ci da la carica giusta per affrontare al meglio il match della domenica e soprattutto  lo vedo molto bravo a lavorare con i giovani , caratteristica questa molto importante che  non tutti riescono a possedere. Noi giovani siamo il futuro , e se allenati da persone competenti come appunto mister Russo possiamo esprimere  il nostro massimo contribuendo al raggiungimento dei nostri obbiettivi”.

 

Come vedi la squadra e dove pensi possa arrivare?

“Diciamo che queste prime due partite sono state per certi aspetti molto complicate , abbiamo incontrato due compagini molto forti  che non a caso sono le favorite per la vittoria finale ossia Gaeta e Ferentino. Abbiamo giocato in maniera perfetta dando il nostro massimo anche se purtroppo sono arrivate due sconfitte , seppur di misura. Sono convinto che con lo spirito di sacrificio e di umiltà questa squadra possa arrivare in grandi posizioni togliendosi anche qualche sfizio”.

 

 

 

Carapellotti Davide

Addetto ufficio stampa:

Polisportiva città di Paliano