Calciomercato, alla Juventus arriva Emre Can

Atterrato ieri a Torino, dopo mesi di inseguimento, l’ex centrocampista del Liverpool Emre Can sarebbe il nuovo gioiellino bianconero per la stagione 2018\2019. Un acquisto che sembrava lontano divenuto realtà nella scorsa mattinata, dopo aver effettuato le visite mediche presso le sedi del JMedical piemontese. Un benvenuto inedito legato ad un contratto con clausola rescissoria di 50 milioni di euro, in parte inaspettato a seguito delle dichiarazioni di Marotta a riguardo.
Che cos’è la clausola rescissoria? “
La clausola, impropriamente detta rescissoria, in ambito calcistico trova il suo fondamento normativo nel principio di diritto romano “pacta sunt servanda”, sancito dal titolo IV del Regolamento FIFA adottato dal Comitato Esecutivo della FIFA il 18 Dicembre 2004 ed entrato in vigore il 1 luglio 2005. All’articolo 13 del Regolamento, la Fifa sancisce il principio cardine per cui un contratto fra un professionista ed una società può aver fine solo alla sua scadenza o per mutuo consenso, prevedendone (art.14) la possibilità di risolvere un contratto (per giusta causa) senza incorrere in conseguenze di sorta”  afferma Gianluca Di Marzio e prosegue: “In Italia negli articoli 1382-1384 del Codice Civile viene definita “clausola penale” la somma, stabilita all’interno di un contratto e concordata tra le parti, dovuta a titolo di risarcimento per l’inadempimento dell’obbligazione ed indipendentemente dalla prova del danno”.
Dunque dal terzo anno di contratto in poi e solo con offerte di club stranieri, Emre Can potrà partire per 50 milioni di euro, permettendo ad un anno dalla scadenza, in assenza di prolungamento, di far incassare ai bianconeri una cifra elevata.

Il ventiquattrenne di origine turca, firmatario di un contratto quadriennale con il club bianconero, si inserisce da subito nella formazione dei campioni d’Italia con pieno consenso da parte della tifoseria.
A sostegno dell’ufficialità, il comunicato: “La Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Emre Can con effetti dal 1° luglio 2018 e scadenza al 30 giugno 2022. A fronte della sottoscrizione dell’accordo, Juventus sosterrà oneri accessori per € 16 milioni, pagabili nel corso dei prossimi due esercizi”