Torino: muore ventenne mentre salta una cascata

Torino, si fa un selfie mentre salta una cascata e cade in un torrente

La cascata in località Goja del Pis, in una immagine di repertorio © ANSA

Un ventenne ha cercato di saltare una cascata che stava filmando con un amico ed è precipitato nel torrente ingrossato dal maltempo, dove è morto. E’ successo nella bassa Valle di Susa, ad Almese (Torino), in località Goja del Pis. Il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco.

Il giovane sarebbe scivolato cadendo in acqua e non sarebbe più riuscito a risalire.  Con la  vittima c’era un coetaneo, sotto shock ma senza ferite,  che è stato portato in ospedale a Rivoli. Secondo una prima ricostruzione, sembra che il ragazzo volesse saltare la cascata e fare un filmato.

Risultati immagini per salta cascata muore

Entrambi, dunque, sono caduti in acqua, uno è affogato l’altro è riuscito a mettersi in salvo ed è stato trasportato in elicottero in ospedale dove è ricoverato per ipotermia. La salma dell’amico sarà trasportata a valle dal soccorso alpino.

 

La zona è stata raggiunta anche dai carabinieri della località Rivoli che dovranno ricostruire nei dettagli la vicenda. La vittima era un professionista delle acrobazie. Ad ucciderlo, però,  sono state le lesioni provocate dalla caduta, che è avvenuta da un’altezza di 15 metri.