Marecello Fonte vince a Cannes come miglior attore

 

In questa 71° edizione del Festival di Cannes viene premiato un italiano, Marcello Fonte, per la sua parte in Dogman, un film di Matteo Garrone.

Molto emozionato, sul palco racconta:”Da piccolo quando ero a casa mia e pioveva solo le lamiere chiudevo gli occhi e mi sembrava di sentire gli applausi adesso è vero ed è come essere in famiglia”, ha detto Marcello Fonte che ha preso il premio da Roberto Benigni. ”Il cinema è la mia famiglia – dice Fonte emozionatissimo -, ogni granello della sabbia di Cannes è una meraviglia. Grazie a Matteo che si è fidato che ha avuto il coraggio…”

Il progetto del film esisteva già da diversi anni, ma il regista lo aveva accantonato. L’incontro del regista con l’attore Marcello Fonte fa ripartire il progetto in quanto vede in lui il volto perfetto. Il ruolo nel suo film è quello di uomo che sembra stare meglio in compagnia dei suoi cani che con le persone e nel corso della film verrà raccontata la storia del suo rapporto con Simoncino, un personaggio completamente opposto a lui.

Marcello Fonte ha recitato anche in “Gangs of New York” e in “Corpo celeste” e proprio queste sue precedenti parti hanno convinto il regista a prenderlo come protagonista.