Basta esperimenti atomici: Kim Jong-Un smantella il sito dei test atomici.

 

 

A maggio la Corea del nord chiuderà il sito usato nei mesi scorsi per effettuare diversi test atomici. Gli stessi test atomici che tanto avevano spaventato le potenze occidentali e che avevano minato i rapporti tra il leader Kim Jong-Un e il presidente degli stati unti Donald Trump.

Il Coreano invita inoltre esperti e giornalisti per documentare lo smantellamento del sito. Risponde inoltre a chi dice che ad essere smantellato sarà un sito in disuso:

“abbiamo due ulteriori tunnel che sono più grandi degli esistenti e che sono in buone condizioni”

Pare essere molto chiaro che Kim stia invertendo rotta e che sia più che mai disposto a un dialogo con le forze occidentali e democratiche.

A detta del portavoce di Kim Jong-Un, il leader della corea non ha nessuna intenzione di ripetere la dolorosa storia della guerra in Corea, aggiungendo che “misure concrete sono necessarie per che evitare che qualsiasi confronto militare possa accadere”.

Dopo l’incontro con i capi di stato della Corea del Sud, questa ulteriore apertura da parte Kim lascia sperare in un dialogo futuro perfino con gli Usa.