“Pino è”, al San Paolo primo concerto tributo al cantautore blues

“Adesso la musica di Pino potrà tornare proprio in quel luogo e lo farà con la voce di tanti amici e colleghi”. Quel luogo, il San Paolo, ‘casa sua’, che farà da sfondo ad una grande manifestazione in ricordo dell’amato cantautore napoletano scomparso prematuramente il 4 gennaio 2015. Le canzoni di Pino Daniele rivivranno ancora una volta e saranno riproposte, sullo sfondo di una Napoli blues, dai tanti artisti che insieme a lui hanno condiviso già tante emozioni nel corso delle loro carriere da musicisti e da cantanti.
Così parlano di organizzatori del “Pino è”, che si terrà il 7 giugno di quest’anno, di cui fanno parte, tra i tanti, due tra le principali società di live italiane: FeP e Trident Music.
Parteciperanno volti noti della musica italiana da Francesco de Gregori al fedele amico James Senese, passando per i Tiromancino, Giorgia, Antonello Venditti, Ron, Mario Biondi e molti altri. Al fianco degli artisti riportati, si esibiranno anche le band storiche che hanno collaborato in diversi momenti con il cantautore blues tra cui i “Vai mo” e i “Nero a metà”.
Tutti riuniti non solo per il ricordo di Pino ma anche per l’importanza sociale e solidale che la manifestazione comporta:
Tutte le entrate al netto della manifestazione saranno devolute alle associazioni a cui Pino Daniele era legato e in cui operava attivamente. Tra le organizzazioni Forever Onlus, gemellata con Save The Children, e la Pino Daniele Trust Onlus gemellata con l’Associazione Oncologica Pediatrica e Neuroblastoma OPEN onlus.

“In occasione del concerto evento per Lucio Dalla a Bologna Pino, in quanto grande amico di Lucio, era presente. Finito il live, in albergo, Pino fece una battuta meravigliosa, con un misto di romanticismo e tristezza. Davanti a tutti, col suo accento napoletano, disse ‘Ferdinà, ma posso avere un concerto tributo anche se mi viene un acciacco?’. Per dire che non bisogna aspettare il momento tragico per festeggiare e unirci”.

-Ferdinando Salzano della FeP.