Lazio – Roma: il derby termina a reti inviolate

Il derby capitolino termina 0-0 e chiude la 32esima giornata. Partita con poche emozioni che si accende nel finale. Doppio legno per i giallorossi.

La Lazio nel corso della partita, soprattutto in avvio, si dimostra diverse volte pericolosa senza però pungere la difesa avversaria. Parolo ha una doppia chance, ma non ne approfitta. Il primo tempo termina con un palo di Bruno Peres su un’imbacata geniale di Nainggolan. La ripresa vede ancora i biancocelesti più tonici, ma la partita rimane equilibrata. Immobile ha una buona occasione, ma grazia i giallorossi. La svolta arriva a 10 minuti dalla fine con l’espulsione di Radu per doppia ammonizione. La Roma, quindi, si accende nel finale e ha 3 grandi occasioni con Dzeko: una gran parata di Strakosha, una traversa e uno tiro da fuori uscito di poco a lato.

La gara termina quindi 0-0, un pareggio che lascia ancora aperta la lotta per la Champions League. Roma e Lazio rimangono appaiate a quota 61, mentre l’Inter resta a 60. Una sfida a 3 per 2 posti che si risolverà nelle ultimissime giornate di campionato.

Le pagelle
Lazio (3-5-1-1):

Strakosha 6,5: rimane poco impegnato, sul finale compie una gran parata su Dzeko che vale il pareggio.
Luiz Felipe 6,5: limita Dzeko e fa una grande gara dal punto di vista difensivo.
De Vrij: 6,5: insieme a Luiz Felipe arginano l’attacco giallorosso senza sbavature.
Radu 5: Il rosso è stata un’ingenuità che poteva costare caro alla sua squadra.
Marusic 6: parte con il freno tirato, sale nella ripresa e si divora un gol nel finale.
Lucas Leiva 6: coordina il gioco biancoceleste e non si scompone mai. Utilissimo nella marcatura e nel raddoppio
Parolo 6,5: nel primo tempo ha 2 ottime chance. Nel secondo si sacrifica e dà copertura dietro.
Milinkovic-Savic 5,5: assente all’avvio, qualche ottima giocata nella ripresa, ma da lui ci si aspetta molto di più.
Lulic 5,5: è in difficoltà, ma nonostante questo macina campo. Esce esausto nella ripresa.
Felipe Anderson 6: è imprevedibile e sempre pericoloso, ma troppo fumoso per Inzaghi che lo sostituisce a inizio secondo tempo.
Immobile 5,5: finisce in fuorigioco 7 volte e solo una volta riesce a sorprendere la difesa giallorossa.
Luis Alberto 6 /Lukaku 6 / Bastos SV

Roma (3-5-2):

Alisson 6: gli arrivano pochi tiri in porta, ma si fa trovare sempre pronto
Fazio 6,5: domina il gioco aereo e conferma l’ottimo periodo di forma.
Manolas 6,5: insieme al compagno di reparto sono sempre ben concentrati. Esce per un problema muscolare.
Juan Jesus 5,5: qualche sbavatura ed errore di troppo, non è sempre attento.
Bruno Peres 6: ottimo primo tempo dove prende anche un palo. Cala nella ripresa e viene sostituito.
Kolarov 6: è più attento alla fase difensiva e spinge meno del solito.
De Rossi 5,5: non riesce a replicare la sontuosa partita di martedì. E’ visibilmente stanco.
Strootman 6,5: conquista molti palloni e ringhia a centrocampo.
Nainggolan 6: geniale l’assist per il palo di Bruno Peres. La condizione fisica non è la migliore ma offre sempre buoni spunti.
Schick 5: si fa vedere pochissimo, quasi assente dalla partita. Sostituito da Under.
Dzeko 6: ripiega in fase difensiva, ma sbaglia molti palloni in fase di costruzione. Sfortunato nel finale.
El Shaarawy SV / Florenzi 6 / Under 6

 

A cura di Daniele Lanzieri