Bellaria: il disco d’esordio di Vegas Jones

Vegas Jones pubblica il suo primo album “Bellaria”. Dentro Madman, Gemitaiz e Guè Pequeno. La nuova scena rap italiana continua a confermare il proprio valore.

Chic Nisello“, il mixtape/album dello scorso anno è stato l’ultima tappa di un percorso artistico che ha portato alla luce il tanto atteso primo album del rapper Vegas Jones. Pubblicato per Universal il 23 Marzo, vede la produzione musicale realizzata dai talenti di Dogozilla Empire: Boston George, Andry the Hitmaker, Kid Caesar, 2nd Roof e Joe Vain. Le collaborazioni presenti sono altrettanto di primissima fascia: Madman e Gemitaiz nella stessa traccia, Guè Pequeno e Jenn Morel.

Yankee Candle” e “Malibu” sono i due singoli che hanno anticipato l’album.

Tracklist del disco:

Risultati immagini

Vegas Jones ha portato il suono moderno della trap utilizzando flow e ritmica caratteristici del rap. E’ questo il suo punto di forza: esser riuscito a rimanere fedele alla etichetta di “rapper” servendosi tuttavia di temi e suoni inseriti nel trend odierno.

Bellaria è composto da 15 tracce, le produzioni sono molto varie e mai banali. A tal proposito, Boston George e gli altri producers hanno il grande merito di aver creato melodie piacevoli e groovecatchy” che rendono l’ascolto dell’album fluido dall’inizio alla fine. Dall’altra parte, Vegas Jones si sposa alla grande con metrica e flow tecnicamente perfetti.  Ogni barra è piena di rivincita, una tagliente vena egocentrica mischiata alla necessità di distinguersi nel gioco. I temi trattati non presentano grandi novità: “benz“, soldi, droga, donne e la scalata verso il successo. L’intuizione più importante è però come essi vengono trattati, ogni barra non è mai scontata e ogni parola è evocativa.

Vegas Jones si conferma uno dei talenti più cristallini del panorama italiano, Bellaria è indubbiamente un album di alto livello e ha confermato tutte le grandi aspettative su di lui. Ora inizia la sua storia, con il suo nuovo lavoro, in un rap game fatto di squali tra “un pacchetto d’ambizioni, un po’ d’ansia e collane d’oro“.

Link Spotify per l’ascolto:

 

A cura di Daniele Lanzieri