Morte Davide Astori, il calcio si ferma

Tragedia nel mondo del pallone. Davide Astori, trentunenne capitano della Fiorentina e difensore della Nazionale, è stato rinvenuto morto nella propria stanza d’hotel ad Udine. Al calciatore, che si trovava in Friuli per il match contro l’Udinese, è stato fatale un malore. Rinviato l’incontro tra Udinese e Fiorentina in segno di lutto.

AGGIORNAMENTO – In ragione di quanto avvenuto, la FIGC ha disposto il rinvio dell’intera giornata di Serie A. Posticipate anche le partite di Serie B previste per il pomeriggio di oggi. Un minuto di silenzio sarà osservato sui campi delle rimanenti categorie.