Zingaretti Presidente con il nuovo centrosinistra regionale

Un’alleanza tutta di sinistra quella tra Zingaretti e Pietro Grasso, leader del partito “Liberi e Uguali”

Il tempo stringe per Zingaretti, le elezioni regionali sono alle porte e il clima diventa sempre più rovente, si iniziano a ufficializzare le alleanze.

Ciò che in Lombardia è fallito, è riuscito nel Lazio. Via libera da parte del leader di Liberi e uguali Pietro Grasso all’appoggio al candidato del Pd Nicola Zingaretti alle elezioni del Lazio. C’è l’accordo per una svolta a sinistra.

Il patto tra LeU e Zingaretti sembra ormai certo, il leader Pietro Grasso infatti afferma:

“Ci sono tutte le condizioni per costruire un’alleanza di sinistra, pertanto Liberi e Uguali sosterrà Zingaretti come presidente alle prossime elezioni regionali”

  • L’ex segretario Dem in risposta manifesta tutto il suo consenso

“Un importante fatto politico che arricchisce il profilo del nuovo centro sinistra regionale che stiamo costruendo; abbiamo trovato punti di incontro che saranno utili a cambiare ed essere più forti”

Le condizioni per una convergenza politica e programmatica su sanità, mobilità e lavoro ci sono.

Nei prossimi giorni verrà sancito ufficialmente l’accordo.

Ci auguriamo che questa regione con 6 milioni di abitanti difficile da gestire e questa capitale così martoriata, possa guardare al futuro con un po’ di serenità.

Elisa Salinetti