Campionato Nazionale Calcio a 5 Under-19

Oggi , 7 Gennaio , si è conclusa la decima giornata del girone M del campionato nazionale calcio a 5 under-19 , che ha visto fra i risultati gli importanti successi casalinghi dell’A.M Ferentino che tiene la scia delle prime e del Latina C5 che ritrova la vetta  dopo aver vinto lo scontro diretto contro la Cioli Ariccia Valmontone. Alla palestra I.T.I.S di Ferentino è andata in scena una partita molto importante ,fra i padroni di casa e la Brillante Torrino Futsal . Un match che i padroni di casa non potevano permettersi di perdere , per restare nella zona alta serviva una grande prestazione  contro una squadra che si chiudeva bene e concedeva poco. Questo è stato difatti  quello accaduto nel primo tempo, con le due squadre che si studiano cercando di pungere in contropiede. I primi a sfiorare la rete sono stati  gli ospiti con una conclusione violenta da distanza ravvicinata , ma il portiere di casa Luca Belli, esordio stagionale per lui, è bravissimo a rimanere in piedi e deviare in angolo, nulla di fatto e palla che torna a disposizione dei padroni di casa che dopo neanche una manciata di secondi  riesce a creare due importanti occasioni, prima con Datti J. e poi con il numero 10 Sinai che non trovano la rete per pochi centimetri. Le due squadre crescono con il passare dei minuti, con i padroni di casa che giocano meglio ma i pericoli maggiori arrivano dagli ospiti bravi a farsi trovare sempre al posto giusto ,e non trovano il gol del vantaggio solo grazie agli ottimi interventi del portiere Belli , bravo a tenere a galla i suoi nel momento di massima sofferenza . Gli ultimi tre minuti invece sono un predominio Ciociaro , con la squadra di casa che chiude gli ospiti nella propria metà campo , ma senza trovare la strada per il gol. Primo tempo che si chiude con il risultato di 0 – 0 , partita bella da vedere ma con molti errori da parte delle due squadre. Secondo tempo che parte ad un ritmo maggiore, neanche 40 secondi e gli ospiti ottengono  una punizione dal limite.Ottima esecuzione del calcio piazzato , ma Belli è reattivo e devia la conclusione  salvando ancora una volta il risultato. Due difese che , come visto nel primo , si chiudono molto bene  e per trovare il gol in questa partita serviva una giocata , giocata che arriva ad opera Datti J. , bravo a farsi trovare al posto giusto  su uno schema  da rimessa laterale  per liberare il suo tiro , che non lascia scampo al portiere e padroni di casa in vantaggio  per 1 – 0. La partita prosegue con gli ospiti che spingono per il pari, rischiando con alcuni contropiedi  che i padroni di casa non portano al termine , verso la metà del secondo tempo la Brillante  trova il gol del pari con il numero 6 bravo a farsi trovare solo sul secondo palo , e risultato che torna in parità per 1 – 1.  L’A.M Ferentino  sembra averne  di più , ma non riesce a trovare  la via del gol , circolazione palla superiore ma occasioni poche e non pericolose , ma a 6.51 al termine  è il Ferentino a trovare la via del nuovo vantaggio con un tiro cross velenoso del numero 3 Fontecchia  che trova la sfortunata deviazione del numero 5 ospite, risultato che è ora sul 2 – 1 per i padroni di casa. Ferentino sulle ali dell’entusiasmo e va vicino al terzo gol a più riprese con Sinai e  Datti J. , Brillante che tenta il tutto per tutto con il portiere in movimento per cercare di riprendere la partita , ma  Ferentino compatta e solida in difesa non fa filtrare nulla, anzi padroni di casa bravi a recuperare palla ad una manciata di secondi dalla fine e trovare il gol  della sicurezza con Galuppi , gli ospiti perdono una palla sanguinosa a centro campo , bravo Galuppi ad aggredire senza commettere fallo , recuperare palla ed involarsi verso la porta lasciata vuota per il portiere in movimento  e trovare il gol del 3 – 1 che permette alla propria squadra di non perdere il treno delle corazzate.

Al termine del match  siamo andati da Belli , lo ringraziamo per la disponibilità , e gli sono state poste queste due domande : Prima partita da titolare , un ottima prestazione, ha salvato a più riprese la partita. Cosa ne pensa del suo esordio ? Come giudica la prestazione dei suoi compagni ?

“Per prima cosa vorrei ringraziare  mister Neccia e mister Rossi , che hanno sempre creduto in me, anche dopo un intervento delicato che mi ha tenuto fuori per molto tempo. Mi hanno aspettato e mi hanno aiutato a rimettermi in forma per tornare il prima possibile al 100% . Oggi giocavo con un macigno sulle spalle, avevo una grande responsabilità  , giocavamo contro una squadra che sapevamo ci avrebbe messo in difficoltà , e far bene non era per nulla scontato . Ho dato il massimo sia per me sia per ripagare la fiducia dei mister ,penso  che la prestazione sia stata più che buona  anche ai fini del risultato. Vorrei ringraziare anche mister Mattone per l’esordio in prima squadra in serie B contro la Cioli Ariccia Valmontone , iniezione di fiducia che mi ha motivato anche in vista della partita da poco conclusa. Per quanto riguarda la prestazione dei miei compagni  che dire, oggi avevamo 2-3 assenze , ma abbiamo dato il massimo , vincendo sia per noi sia per rilanciarci nelle zone alte  della classifica. Una prestazione che rispecchia il duro lavoro svolto negli allenamenti , i molti sacrifici svolti in settimana hanno dato i loro frutti , portando la squadra ad una importante vittoria condita da una prestazione  molto buona, spero che la prestazione di oggi si ripeta anche nella prossima partita , che ci vedrà  ospiti della Forte Colleferro , squadra ostica in casa”.