Logan Paul finito nella bufera per un video sulla foresta dei suicidi in Giappone.

Logan Paul, americano, di professione ‘youtuber’ ha 22 anni e 15 milioni di fan , ed è stato costretto a scusarsi dopo aver pubblicato sul suo canale un video, le cui riprese riguardavano la foresta Aokigahara, ai piedi del monte Fuji. In Giappone questo luogo è purtroppo noto come la «foresta dei suicidi» per le tante persone che vi si recano per togliersi la vita. Il video, che aveva una durata complessiva di 15 minuti, faceva parte di una serie di post dal Giappone dove il video blogger statunitense era in viaggio con gli amici.

Il tweet pubblicato da Logan Paul il giorno prima dell’uscita del video.

Nelle immagini è possibile vedere il ragazzo imbattersi in un cadavere suicida che si è tolto la vita impiccandosi. Nonostante la cruenta scena, il vlogger non ha interrotto le riprese, anzi, con i suoi compagni ha scherzato attorno al corpo: il filmato indugia nei dettagli, solo il volto della vittima viene oscurato, mentre si sentono battute e risate. Il video è stato caricato domenica 31 dicembre ed è stato visto 6 milioni di volte; molte persone hanno replicato duramente sommergendo Logan di critiche. Il vlogger si è scusato, dicendo che il suo intento era quello di «creare un’ondata positiva in Internet e accrescere la consapevolezza nella prevenzione al suicidio, non quello di creare un monsone di negatività. Sono stato sviato dall’idea di scioccare e sbalordire». «Ma non succederà più», assicura. Per molti, non solo la ripresa di una persona morta suicida va contro le linee guida di Youtube, ma sarebbe solo un macabro mezzo per raggiungere più visualizzazioni e iscritti, lucrando sulla tragica fine di una persona. Dopo circa 24 ore, il video è stato rimosso dal suo canale, infatti, Logan Paul è stato costretto a scusarsi dopo le critiche che gli sono piovute addosso. In queste ore molti chiedono la rimozione totale del suo canale da Youtube, mentre altri scrivono senza mezzi termini che questo video deciderà la fine della carriera del giovane vlogger.