Litiga con un tassista per il parcheggio e gli stacca l’orecchio a morsi

Si chiama Antonio Bini ed è un body-builder di 29 anni. Questa mattina a Milano ha aggredito un tassista di 48 anni in via Lepetit, vicino la stazione centrale.

L’uomo ha staccato a morsi l’orecchio al conducente, rompendogli anche il naso. Sembrerebbe che i due abbiano discusso per motivi di viabilità: il ventinovenne avrebbe aggredito verbalmente il tassista perché pretendeva di parcheggiare nel suo posto. Il giovane inizialmente ha morso l’orecchio al conducente, dopodiché è sceso dalla macchina con l’intento di scappare ma quest’ultimo è riuscito a bloccarlo, la lite si è riaccesa, andata avanti con calci e pugni. Al termine del litigio il tassista aveva riportato anche la rottura al setto nasale.

Il quarantottenne è stato portato in codice giallo all’ospedale di Niguarda, l’altro in condizioni meno gravi al “Fatebenefratelli”.

A cura di Sara Renzi.