Di Francesco, risultato non scontato con il Qarabag

“Questa è una gara molto delicata in cui si danno per scontate troppe cose. Bisogna invece avere grandissimo rispetto per il Qarabag, per la sua storia, per quello che ha fatto e per come è arrivato fin qui. Vi assicuro che non sarà una partita facile”. Così Eusebio Di Francesco alla vigilia del secondo impegno nella fase a giorni di Champions League in programma domani a Baku. Sul rischio di un approccio molle all’appuntamento è chiaro anche Juan Jesus che ha già affrontato e battuto 2-0 il Qarabagb con la maglia dell’Inter in Europa League il 2 ottobre 2014: “Non sottovalutiamo nessuno, mai. Sappiamo che tutte le partite sono difficili quindi dobbiamo essere pronti. Loro poi vengono da un risultato non positivo a Londra (6-0 col Chelsea, ndr) e vorranno riscattarsi, ma anche noi vogliamo dimostrare il nostro valore con una vittoria”.

Queste le probabili formazioni di Qarabaq-Roma, partita della seconda giornata del gruppo C di Champions League in programma domani a Baku (20.45) QARABAG (4-2-3-1): 1 Kanibolotskiy, 5 Medvedev, 30 Huseynov, 32 Yunuszada, 52 Rzezniczak, 8 Michel, 20 Richard Almeida, 10 Henrique, 18 Elyounoussi, 11 Madatov, 9 Ndlovu. (13 Sehicc, 25 Agolli, 14 Sadygov, 2 Garayev, 77 Guerrier, 22 Ismayilov, 44 Ramazanov). All.: Gurbanov. ROMA (4-3-3): 1 Alisson, 25 Bruno Peres, 44 Manolas, 5 Juan Jesus, 11 Kolarov, 7 Pellegrini, 21 Gonalons, 4 Nainggolan, 23 Defrel, 9 Dzeko, 92 El Shaarawy. (28 Skorupski, 20 Fazio, 24 Florenzi, 6 Strootman, 16 De Rossi, 8 Perotti, 17 Under). All.: Di Francesco. Arbitro: Artur Dias (Por) Quote Snai: vittoria Qarabaq 7.5; pari 4.5 ; vittoria Roma 1.43