Mazzo, il laboratorio di cucina che non c’era

12 coperti, un solo tavolo e una cucina giovane ed intraprendente, così Mazzo vince la sua sfida portando nella periferia di Roma un laboratorio di cucina informale ma ricercato, con piatti intelligenti, accattivanti e tutt’altro che banali.

Definire Mazzo un ristorante sarebbe alquanto riduttivo, in questo spazio gastronomico anche la struttura del menù è diversa dal solito, non esiste la classica suddivisione tra antipasti primi e secondi, si è totalmente liberi di creare il proprio percorso degustativo, senza freni o imposizioni.

L’uovo bio al tegamino con gamberi bianchi e cheddar di fattoria è la sintesi perfetta dell’idea di cucina di Mazzo, ingredienti semplici e di ottima qualità che si fondono alla perfezione creando un piatto dal sapore sorprendente e, alle volte, indimenticabile.

All’assaggio della pancia di maiale in cottura cinese con verdure agropiccanti le papille gustative vanno letteralmente in tilt. La carne morbidissima viene insaporita ed inumidita dalla salsa ricavata dalla soia e dalle verdure che regalano ad ogni boccone una dolcezza strepitosamente equilibrata dal gusto intenso del maiale.

Sul versante mare assolutamente da provare il calamaro scottato in padella di ferro con cavolo nero ed erbe fresche, un piatto che può sembrare scontato ma che non lo è affatto perché la qualità del pesce e l’abilità dello chef fanno ancora una volta la differenza.

                 

I dolci di Mazzo hanno il pregio di stupire e di farti sentire a casa allo stesso tempo. La terrina di cioccolato fondente con frutti rossi, cristalli di sale e pepe conquista con la sua dolcezza mitigata dall’acidità dei frutti rossi e dal sale, la torta di mele ha il sapore della cucina della nonna, classica buona e genuina.

Con Mazzo il laboratorio di cucina è arrivato in periferia.

Mazzo

Via delle rose, 54, Roma

Tel: 06 64962847

Prezzo medio: 25/30€ (bevande escluse)

Lorenzo Bruno