“The Floating Piers” di Christo è la mostra italiana più visitata del 2016

Il percorso galleggiante dell’artista di fama internazionale Christo, impiantato sul Lago d’Iseo, è stato di gran lunga l’evento italiano con il maggior numero di visitatori dell’anno appena trascorso, circa un milione e mezzo. E’ quanto risulta dalla graduatoria stilata dall’Ansa. “The Floating Piers”, questo il nome della mostra, svoltasi dal 18 giugno al 3 luglio scorsi, consisteva in un’istallazione di pontili galleggianti di colore giallo ed arancio, estesi per un totale di 4,5 chilometri sulle acque del lago lombardo, con collegamento, in particolare, all’isola privata di San Paolo.

Un evento totalmente gratuito, che ha suscitato curiosità e voglia di prendere parte ad un’esperienza irripetibile ed unica nel suo genere, per di più impreziosita da bellissime giornate. Tantissimi i visitatori che, nonostante le code chilometriche, si sono regalati una bella passeggiata sull’acqua, cullati dal movimento delle onde sotto i loro piedi, non proprio roba da tutti i giorni.

La mostra Land Art di Christo, ha letteralmente surclassato le altre pretendenti alla raggiunta del primato. Le altre due a piazzarsi sul podio sono state: la Biennale Architettura di Venezia, che con circa 260.000 visite si è posizionata al secondo posto, e l’esposizione di Jan Fabre a Palazzo Vecchio a Firenze, che con circa 254.000 si è piazzata sull’ultimo gradino del podio.

di Alessio Silva