Finita la Salerno-Reggio Calabria, a 55 anni dall’avvio dei lavori

Ieri, è avvenuta l’inaugurazione della A2, l’autostrada del Mediterraneo con la presenza del presidente del Consiglio Gentiloni. Il presidente si è scusato con i cittadini del ritardo ed ha approfittato dell’occasione per ringraziare il ministro dei Trasporti Graziano Delrio e il segretario del PD Matteo Renzi che a maggio scorso, aveva promesso ai cittadini di terminare i lavori entro dieci mesi.

“Sarà il simbolo di un Sud onesto e pulito” afferma il presidente Anas Gianni Vittorio Armani che promette ulteriori rinnovamenti stradali e investimenti sempre maggiori nella tecnologia. I lavori, iniziati nel 1955, hanno subito, infatti, forti rallentamenti a causa delle alte spese e dell’appetito delle organizzazioni criminali tanto da sembrare interminabili. La Sa-Rc si prepara ad essere la prima smart road italiana predisposta per la prossima guida autonoma. Prevede un progetto innovativo, tra i primi al mondo nel settore stradale, che si concluderà nel 2020 e permetterà  il dialogo autostrada-utente e autostrada-veicolo tramite infrastrutture wireless di ultima generazione.

 

Giulia Gencarelli