Roma, musei aperti per le festività natalizie

Le mostre della capitale e dove trovarle.

Le feste da condividere con amici e parenti in allegria spesso, finiscono per essere fonte di stress e di grande fatica. Quest’anno molte famiglie preferiranno passare la Vigilia di Natale o Capodanno nei musei della capitale italiana.
Roma in questo periodo sta ospitando numerose mostre artistiche che coinvolgono adulti e bambini. Tra le più importanti troviamo la 16a Quadriennale presso il palazzo delle Esposizioni intitolata “Altri tempi, altri miti”, la quale si concluderà l’8 gennaio del 2017, i visitatori potranno ammirare le opere d’arte contemporanea e visitare più di 2.000 metri quadrati divisi in 10 sezioni espositive ideate da 11 curatori, 99 artisti con 150 opere, molte realizzate per l’occasione. Durante la mostra ci saranno performance, incontri, proiezioni che sono parte integrante dei progetti espositivi. Il prezzo intero è € 10, ridotto € 8.

Per i più romantici, il Chiostro del Bramante ospita la mostra “LOVE. L’arte contemporanea incontra l’amore”, dove viene trattato appunto di uno dei sentimenti più conosciuti e da sempre motivo d’indagini e rappresentazioni,  raccontandone le diverse fasi e sfaccettature. Tra gli artisti troviamo Yayoi Kusama,  Marc Quinn, Francesco Vezzoli e Andy Warhol. Intero € 13,00 , ridotto € 11,00.

Yakoi Kusama. All the Eternal Love I Have for the Pumpkins (2016)

Vi aspettano, invece al complesso del Vittoriano Edward Hopper, Antonio Ligabue e Guerre Stellari.
La mostra dedicata al “pittore del silenzio”, prodotta e organizzata da Arthemisia Group in collaborazione con il Whitney Museum of American Art di New York, darà conto dell’intero arco temporale della produzione dell’ artista americano. I quadri raccontano storie tratti dalla realtà. Registi come Hitchcock hanno preso spunto dai dipinti dell’artista per definire gli scenari delle proprie pellicole, specialmente quelle noir. Nel biglietto è inclusa l’audioguida: intero € 14,00, ridotto € 12,00.
Antonio Ligabue con i suoi quadri vi trasporterà in una dimensione espressionista, dove le emozioni più profonde riusciranno a travolgere gli spettatori . L’incontro con la pittura è stata del tutto casuale e al tempo stesso è stata cura dei suoi mali interiori, destando così l’interesse di altri artist e critici che lo sostennero col passare del tempo. Paesaggi, faune da cromie accese, autoritratti sono tra le 100 opere ospitate dal Vittoriano. Biglietto d’entrata: intero €10,00 , ridotto €8,00. La mostra Guerre Stellari. Play, curata da Fabrizio Modina, occuperà la sala con gadget, modellini, action figures e stampe d’epoca rivivendo così la saga ideata nel 1977 da George Lucas. Per gli appassionati di collezionismo sarà un’occasione unica, poiché molti dei pezzi non sono stati mai esposti in Italia.
Prezzo intero € 10,00, ridotto € 8,00.
Per chi preferisce stare all’aria aperta Villa d’Este e Villa Adriana saranno aperte dalle 9:00 alle 17:30 del pomeriggio, anche se l’orario potrebbe ancora variare.

Noemi Bisceglia