L’Italia : esercito di disoccupati

Emergono i dati relativi all’occupazione in Italia.A fornirli è la Commissione europea che evidenzia,nel suo”Employment and Social Developments in Europe”,le difficoltà del mercato del lavoro italiano.Infatti il nostro Paese è quello che detiene la percentuale più alta di persone che pur essendo disponibili a lavorare non cercano un impiego(13% della popolazione attiva tra i 15 e i 74 anni a fronte del 4% dell’Ue).A rendere ancora più problematica la situazione subentra il livello di istruzione, della popolazione in età da lavoro,ancora piuttosto basso (40% delle persone italiane ha solo la licenza elementare o media) .Questi dati fanno si che la forza lavoro nostrana sia agli ultimi posti seguita soltanto da Malta,Portogallo e Spagna.La cifra dei disoccupati si aggira attorno ai tre milioni.

Federica Persia