Internet, il nuovo membro delle famiglie italiane

É affermato dall’ Istat che l’ accesso ad internet ha avuto un notevole cambio dal 2015. Il numero delle famiglie che dispongono l’ accesso si é incrementato in un solo anno del 3,4%. L’ evoluzione tecnologica é d’ altronde in continuo movimento,coinvolge e affascina a tal punto che nessuno riesce più a vivere senza telefono o altri mezzi che si possono connettere. La parola chiave é appunto “connessione”,grazie ad essa possiamo sentirci uniti al mondo intero. Rimane peró l’ Italia schiacciata dal resto dei paesi europei e si colloca solo al diciannovesimo posto della classifica europea per la diffusione a banda larga ció a causa della scarsa diffusione della banda in Calabria e Sicilia. In aumento sempre secondo dati Istat l’ utilizzo di internet da parte dei minori che hanno compiuto 6 anni e con una forte risalita di individui tra i 60 e i 64 anni che cominciano ad utilizzare il web. In generale rimangono i più tecnologici i ragazzi tra i 15 e i 24 anni.

Mariagiulia Mattozzi