Mattarella, “necessario clima più sereno”

Roma – “Chi suscita e diffonde sentimenti di inimicizia o addirittura di odio agisce contro la comunità nazionale e si illude di poterne orientare la direzione”. È quanto ha dichiarato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, intervenendo al Quirinale per il consueto scambio di auguri natalizi con le alte cariche dello Stato.

“L’odio che penetra in una società la pervade e si rivolge in tutte le direzioni verso tutti e verso ciascuno – ha proseguito il presidente, aggiungendo che per “rispettare i sentimenti” di partecipazione “diffusi tra gli italiani e corrispondervi, vi è assoluta necessità di un clima più sereno. Costruttivo rispettoso delle opinioni altrui delle scelte compiute dagli altri delle persone di cui non si condividono opinioni e scelte”.

Mattarella ha infine espresso “angoscia e tristezza” per l’attentato di Berlino, “cordoglio per le vittime” e “grande apprensione per la giovane italiana” che risulta dispersa.